/ Cronaca

Cronaca | 19 agosto 2022, 07:57

Rivieracqua, anche il Comune di Diano Castello dice ‘no’ all’ingresso del socio privato

Il consiglio comunale respinge all’unanimità la proposta. Il sindaco Damonte: “Vogliamo he l’acqua resti pubblica”

Rivieracqua, anche il Comune di Diano Castello dice ‘no’ all’ingresso del socio privato

Il consiglio comunale di Diano Castello riunito ieri ha respinto all’unanimità la proposta di ingresso di un socio privato in Rivieracqua.

Vogliamo che l’acqua resti pubblica – dice il sindaco Romano DamonteSiamo favorevoli alla proposta del sindaco di Ospedaletti di farci carico come singoli comuni di un mutuo per consentire al consorzio idrico di proseguire la propria attività con le proprie forze”.

Anche Diano Castello, si unisce, quindi alla schiera dei comuni, soprattutto i più piccoli, che non vogliono che l’intervento del socio privato.

Intanto, è prevista, nelle prossime ore una riunione del coordinamento dei comuni del Golfo dianese per cercare di trovare una posizione comune. 

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium