/ Politica

Politica | 06 luglio 2022, 17:49

Bordighera: piano strategico per il turismo e vicinanza di Nizza, Pallanca "Valorizziamo il nostro territorio"

"Lavoriamo per crescere noi, con la nostra tipicità e non usiamo espedienti di basso profilo per attirare i turisti”.

Bordighera: piano strategico per il turismo e vicinanza di Nizza, Pallanca "Valorizziamo il nostro territorio"

“Bordighera: perla della Costa Azzurra Italiana! Così il piano strategico per il turismo presentato il 2 di maggio identifica la nostra città per il futuro. Come consigliere di opposizione ho presentato una interpellanza affinché si chiarisse quanto scritto nello studio per il rilancio turistico dei prossimi anni, redatto dalla società ‘Winedering srl’, società incaricata dalla Amministrazione Ingenito”.

Interviene in questo modo il Consigliere comunale di opposizione a Bordighera, Giacomo Pallanca. “Nella discussione – va avanti - ho avuto modo di apprendere che la scelta di definire Bordighera la perla della Costa azzurra italiana, è stata indirizzata e voluta proprio dall’Amministrazione Ingenito. L’Assessore al Turismo (in quota Lega) Mauro Bozzarelli ha spiegato che nelle fiere del settore turistico, in cui il Comune di Bordighera è stato  presente, quasi la totalità delle persone non erano a conoscenza di dove fosse Bordighera. Per questo motivo, l’Assessore Bozzarelli, ha spiegato che presentando Bordighera come località vicino all’aeroporto di Nizza e quindi in prossimità della Costa Azzurra, tutti avevano chiaro dove noi fossimo. Ora, non è in discussione quanto la Costa Azzurra sia conosciuta nel mondo, ma è anche vero che la nostra parte di riviera sin dalla fine del 19° secolo era conosciuta in tutta Europa, prova ne sono gli antichi fasti delle strutture ricettive turistiche ancora oggi presenti, le presenze delle casate nobili di allora sul nostro territorio, l’eco internazionale della città di Sanremo, che ancora oggi richiama turisti e la sua visibilità a livello internazionale è nota ed indiscutibile”.

“Bene – prosegue Pallanca - tutto ciò per l’Assessore Bozzarelli, non è sufficiente e quindi meglio essere comprimari  della costa Azzurra invece che essere protagonisti della Riviera dei Fiori. Oltretutto, la scelta voluta e difesa dalla Amministrazione Ingenito, va in controtendenza a quella promossa dalla Regione Liguria e dalla Agenzia Liguria. Proprio Agenzia in Liguria, nella persona del Vicepresidente leghista Alessandro Piana, compagno di partito dell’Assessore Bozzarelli, nel 2021 metteva in evidenza l’importante ruolo dell’Agenzia dichiarando: ‘L’Agenzia In Liguria, ente strumentale della Regione, svolge tra le sue funzioni quelle di marketing territoriale in sinergia con il servizio prodotti turistici e opera nel potenziamento del brand #lamialiguria, sempre in un’ottica di competitività, razionalizzazione dei costi ed efficientamento delle risorse’. A chiosa, il Vicepresidente Piana diceva ‘Ruolo centrale nella programmazione quello del tavolo di concertazione – conclude il vicepresidente della Regione - così come denominato dall’articolo 8 della legge regionale 28 del 2006, assunto che l’Agenzia ‘In Liguria’ resterà a disposizione di tutti gli assessorati per valorizzare le iniziative capaci di creare una progettualità forte e coerente’. Quindi alla luce di quanto sopra detto, evidentemente , il Comune di Bordighera ritiene di agire in autonomia rispetto alle indicazioni regionali, preferendo usare lo specchietto delle allodole della Costa azzurra anziché impegnarsi sinergicamente per promuovere il brand Riviera dei fiori, unico e conosciuto internazionalmente”.

“Siamo italiani, siamo liguri – termina Pallanca - tutti dobbiamo impegnarci per il nostro territorio, unico, meraviglioso; la vicina Costa Azzurra c'è e ci sarà, come c'è stata e ci sarà sempre la Riviera dei fiori. Lavoriamo per crescere noi, con la nostra tipicità e non usiamo espedienti di basso profilo per attirare i turisti”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium