/ Coldiretti Informa

Coldiretti Informa | 30 giugno 2022, 11:23

Siccità, Coldiretti al vertice di Bruxelles: “Necessario accelerare sul piano invasi!”

"Vanno velocizzate le opere strutturali, senza più temporeggiare"

Siccità, Coldiretti al vertice di Bruxelles: “Necessario accelerare sul piano invasi!”

“Con quasi un cittadino europeo su cinque che è oggi colpito mediamente ogni anno dal problema siccità, secondo l’ultimo rapporto dell’Unccd, chiediamo all’Ue di sostenere misure strutturali per assicurare la disponibilità di acqua in futuro e la produzione di cibo, come il piano invasi promosso da Coldiretti e Anbi”. E’ quanto ha affermato Coldiretti nel corso del vertice a Bruxelles con il Commissario Europeo all’Agricoltura Janusz Wojciechowski, durante il quale si è fatto il punto della situazione sulle problematiche delle filiere agricole a partire dalla drammatica emergenza idrica.

“Non basta un giorno di pioggia o poco più a far fronte alla situazione di netta carenza idrica che stanno vivendo le nostre imprese – fanno notare Gianluca Boeri Presidente Coldiretti Liguria e Bruno Rivarossa Delegato Confederale –. C’è la necessità di nuovi invasi a servizio dei cittadini e delle attività economiche, come quella agricola. In un momento in cui a causa degli effetti della guerra in Ucraina abbiamo bisogno di tutto il nostro potenziale per garantire cibo ai cittadini e ridurre la dipendenza dall’estero, vanno velocizzate le opere strutturali, senza più temporeggiare. Alla luce di questo scenario, Coldiretti ha sottolineato, a Bruxelles,  la necessità di considerare una proroga della deroga anche per il 2023 intervenendo su alcune misure della futura Politica agricola comune (Pac). Come abbiamo chiesto nei giorni scorsi a Regione Liguria, è necessario costituire un tavolo permanente regionale che affronti, nel medio-lungo periodo, gli interventi strutturali necessari per non agire sempre e solo in emergenza, ma con programmazione”.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium