/ Eventi

Eventi | 24 giugno 2022, 08:20

Sanremo: il bilancio di 'Run for the Whales', la corsa per la balene disputata sabato scorso

In totale sono stati circa 600 gli iscritti alle tre gare: 300 alla mezza maratona (Fidal), 200 alla 10 Km (non competitiva) e ed un centinaio alla Family Run.

Sanremo: il bilancio di 'Run for the Whales', la corsa per la balene disputata sabato scorso

Una grande giornata di divertimento e di sport all’aria aperta. A qualche giorno di distanza dall’evento di sabato scorso, il Comitato Organizzatore traccia un bilancio più che positivo sulla sesta edizione della Run for the Whales. In totale sono stati circa 600 gli iscritti alle tre gare: 300 alla mezza maratona (Fidal), 200 alla 10 Km (non competitiva) e ed un centinaio alla Family Run. 

Tra le regioni più rappresentate, oltre ovviamente alla Liguria, ci sono state Piemonte e Lombardia. Tra gli stranieri hanno corso diversi atleti francesi e qualche svizzero. L’evento sportivo ha rappresentato anche un momento di promozione turistica per il territorio e le sue bellezze. Le classifiche complete sono presenti su: http://www.cronoimperia.it. 

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti l’assessore del Comune di Sanremo Massimo Rossano e il consigliere comunale Paolo Masselli, Igor Varnero e Gianfranco Adami della Sanremo Marathon, e Sabina Airoldi dell’Istituto Tethys.

La manifestazione è nata nel 2016 su iniziativa dell’Istituto Tethys ONLUS in collaborazione con il Comitato Organizzatore della Sanremo Marathon. L’Istituto, al quale sarà devoluta parte delle iscrizioni, è un’associazione  senza fini di lucro che si dedica allo studio e alla tutela dei mammiferi marini del Mediterraneo. A caratterizzare la Run for the Whales è infatti anche il messaggio di tipo ambientale legato alle balene ed ai delfini che vivono nel Mar Ligure. La manifestazione vuole portare l’attenzione sull’incredibile ricchezza rappresentata dai cetacei che vivono nel Santuario Pelagos. Il legame tra la Run for the Whales e l’ambiente è stato testimoniato anche dalle bellissime medaglie per tutti i finisher e dai trofei per i vincitori, realizzati per questa edizione tutti in legno.

Un evento come la Run for the Whales, per la complessità organizzativa ed i numeri che una manifestazione di questo tipo richiama, necessita di un grande lavoro di preparazione e gestione. Per questo il Comitato Organizzatore desidera ringraziare tutti coloro che, con il proprio sostegno o lavoro, hanno reso possibile questa sesta edizione.

Il risultato è stato vedere i volti sorridenti di tutti i partecipanti e gli accompagnatori che hanno corso una delle tre gare in programma, condividendo una giornata di sport e divertimento all’aria aperta.

Il ringraziamento va innanzitutto agli oltre 60 volontari e le associazioni: Sanremo Bike School, Polisportiva  Integrabili Sanremo, Steward Misericordie Liguria, San Steva 2.0 e Adolfo Rava Sanremo che, chi sul percorso e chi al traguardo, hanno permesso che le competizioni si svolgessero regolarmente ed in sicurezza.

Un grande grazie va anche al supporto ricevuto dai Comuni interessati dal percorso: Sanremo, San Lorenzo al Mare, Costarainera, Cipressa, Santo Stefano al Mare, Riva Ligure e Taggia, ad Amaie Energia, alle forze dell’ordine, pubbliche assistenze e protezione civile. Importante anche il sostegno ricevuto dagli sponsor che hanno garantito la loro vicinanza: Nyala Suite Hotel Sanremo, B&B Sanremo, Maixei, Diemme Fiori Italy, Daphnè Sanremo, RTS, Santa Vittoria, Armax, Promo & Graphics, Flor Coop, Costa Ligure, Grandiauto.

Il Comitato Organizzatore della Run for the Whales desidera inoltre ringraziare il Comune di San Lorenzo al Mare e la Pro Loco che, poco prima dello start, hanno anche portato il saluto ai partecipanti della Half Marathon. La partenza della mezza maratona a San Lorenzo al Mare è stata infatti accolta con grande favore dai podisti, sia per la bellezza del luogo sia per la possibilità di correre la gara tutta in linea fino al traguardo di Sanremo. Un altro ringraziamento va al Bar Dei Pescatori , in via della Chiesa 19 a San Lorenzo al Mare, dove era stato allestito il Welcome Desk. L'impegno dell'organizzazione sarà quello di lavorare per allestire una partenza sempre più bella nelle prossime edizioni !

Sulla pagina Facebook Run for the Whales sono stati postati diversi album con un totale di cinquemila fotografie che possono essere scaricate gratuitamente dai runners. E’ inoltre presente un bellissimo video, firmato da Armando Cosentino, che ripercorre i momenti più emozionanti di questa sesta edizione.

A contorno della manifestazione, è stato molto apprezzato anche lo spazio per i bimbi che, oltre a correre nella Family Run, hanno avuto la possibilità di divertirsi sui giochi gonfiabili che per tutta la giornata sono stati allestiti all’interno del campo di atletica di Pian di Poma.

Ora è già partito il lavoro per la Sanremo Marathon in programma il prossimo 4 dicembre 2022 (info: www.sanremomarathon.it).

La Run for the Whales (www.runforthewhales.it) è presente su Facebook (@runforthewhales), Instagram (sanremo.marathon) e Twitter (@sanremomarathon).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium