/ Politica

Politica | 28 maggio 2022, 07:12

Elezioni a Taggia: per Gabriele Cascino (Progettiamo il futuro) "La darsena? Una occasione persa, bisogna investire"

Il candidato sindaco della lista 'Progettiamo il futuro', punta il dito contro l'assenza di manutenzione e attenzione da parte dell'amministrazione comunale uscente verso il porticciolo armese.

Per Gabriele Cascino la Darsena di Arma di Taggia è una occasione persa. Il candidato sindaco della lista 'Progettiamo il futuro', punta il dito contro l'assenza di manutenzione e attenzione da parte dell'amministrazione comunale uscente verso il porticciolo armese. 

"E' un luogo iconico e importante del territorio che oggi è vittima di degrado e mancata cura. - denuncia Cascino - Manca l'ordinaria amministrazione: non si taglia l'erba, ci sono rifiuti e masserizie abbandonate. Ancora oggi mi dicono che le segnalazioni per permettere ai natanti di uscire la notte non sono state installate e quindi la Darsena è attiva solo al 50%. Per non parlare dei tanti posti barca che non sono assegnati e non si fanno bandi per assegnarli".

"Dispiace. - aggiunge il candidato sindaco - Ovunque vai in provincia di Imperia, le darsene sono un fulcro importante per la città e per il turismo: fiori all'occhiello di ogni cittadina che si affaccia sul mare. Qui non si fa nemmeno l'ordinaria amministrazione".

Su una possibile strategia migliorativa da attuare sulla Darsena in caso di vittoria alle elezioni per Taggia, il 12 giugno, Cascino afferma: "Prima di tutto vorremmo assegnare tutti i posti barca per avere introiti maggiori, forse raddoppiarli e con quel denaro provvedere all'ordinaria amministrazione, fare degli investimenti e rendere la Darsena finalmente un posto gradevole. E' una operazione praticamente a costo zero, basta semplicemente tenere al proprio territorio".

Informazione Politico Elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium