/ Cronaca

Cronaca | 24 maggio 2022, 07:11

Inquilino moroso a sua insaputa: il Tribunale di Imperia ora intima il pagamento di 4.440 euro di affitti arretrati

L'importo è stato corrisposto al proprietario della casa di Pontedassio, un imprenditore imperiese, doveva finire nelle casse delle giustizia civile

Inquilino moroso a sua insaputa: il Tribunale di Imperia ora intima il pagamento di 4.440 euro di affitti arretrati

Lo Stato batte cassa a Ciro, l’inquilino ‘moroso a sua insaputa’, la cui paradossale vicenda di mala burocrazia si arricchisce ci un nuovo capitolo.

Nella giornata di ieri, infatti, l’uomo, 61 anni,  che da Pontedassio si è trasferito nella sua nuova casa di Cesio, trovata in affitto dopo non poche difficoltà, dove vive con la moglie ammalata e la figlia celiaca che percepisce 90 euro al mese di invalidità, è stato raggiunto da un ordine di pagamento dell’affitto emesso dal Tribunale di Imperia. 

Lo Stato pretende affitti arretrati per il periodo da maggio a dicembre 2021 (3.200 euro) e per gennaio, febbraio, marzo 2022 (1.200 euro), in tutto  4.400 euro. 

Ciro , sostiene di aver sempre pagato l'affitto al proprietario, un imprenditore imperiese, ma, in realtà, quei soldi dovevano finire, appunto, nelle casse del tribunale.

Per mesi, dunque, ha versato l’affitto, sulla base di un regolare contratto, ma nessuno lo ha mai avvisato che avrebbe dovuto depositarlo agli uffici giudiziari. Dopo aver rischiato di finire in mezzo a una strada, Ciro che percepisce il reddito di cittadinanza, già lo scorso autunno  non si era per vinto annunciato clamorose iniziative di protesta se si fosse trovato in mezzo a una strada: "Sono pronto a incatenarmi in Comune per far valere i miei diritti e quelli della mia famiglia", aveva dichiarato al nostro giornale.

Ora per lui si apre una seconda battaglia essendo costretto nuovamente a difendersi dalla burocrazia. 

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium