/ Sport

Sport | 22 maggio 2022, 12:35

Pallanuoto femminile, l'imperiese Giulia Emmolo segna il rigore dello scudetto e consegna il titolo ad Orizzonte Catania

L'atleta nata e cresciuta alla Rari Nantes alza il secondo titolo di fila con le etnee

Pallanuoto femminile, l'imperiese Giulia Emmolo segna il rigore dello scudetto e consegna il titolo ad Orizzonte Catania

Ekipe Orizzonte Catania vince gara-4 per lo scudetto, alla piscina 'Scuderi', e battendo Pblebiscito Padova 15-14 dopo i tiri di rigore (8-8 ai tempi regolamentari), si aggiudica il ventiduesimo titolo nazionale della propria storia. 

Grande protagonista tra le fila della squadra etnea, l'imperiese Giulia Emmolo che ha trascinato le compagne nell'arco della serie finale terminata 3-1. Sono sue le quattro reti nelle prime tre partite ed oggi ha segnato il rigore decisivo della serie che ha regalato il titolo alle etnee. 

In quella che è stata il remake della finale della scorsa stagione (sempre vinto dalle siciliane), la mancina ha alzato al cielo il sesto scudetto personale. Il primo arrivò nel 2014 con la Rari Nantes Imperia, squadra nella quale è nata e cresciuta, prima dei tre titoli ellenici con l'Olympiakos nella sua esperienza in Grecia. 

Nelle semifinali, Ekipe Orizzonte Catania aveva eliminato la SIS Roma di mister Marco Capanna, in quello che è stato ribattezzato un derby imperiese

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium