ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Economia

Economia | 13 maggio 2022, 15:49

Investimenti finanziari: facciamo il punto sulle strategie anti inflazione

L'indice dei prezzi al consumo continua a salire a ritmi indiavolati da diverso tempo, toccando picchi che in Italia non si vedevano da più di trent'anni

Investimenti finanziari: facciamo il punto sulle strategie anti inflazione

Pandemia e guerra in Ucraina sono i grandi eventi che stanno sconvolgendo il mondo per la loro grande portata e la loro drammaticità. Ma in questi mesi c'è un'altra variabile che sta incidendo in modo negativo sul mondo degli investimenti finanziari e non solo: parliamo dell'inflazione. L'indice dei prezzi al consumo continua a salire a ritmi indiavolati da diverso tempo, toccando picchi che in Italia non si vedevano da più di trent'anni.

Nel resto d'Europa le cose non vanno meglio (anzi, l'Italia ha un tasso di inflazione leggermente più basso rispetto a quello medio della zona euro) ed anche negli Stati Uniti si registrano dati pesanti. La fiammata dei prezzi ha spinto molte persone a rivedere le loro abitudini e le loro scelte, ed anche per quanto riguarda gli investimenti finanziari vengono sempre più spesso adottate strategie anti inflazione mirate alla protezione dei capitali.

Come avvicinarsi ai mercati in un contesto complesso come quello attuale

Per accedere ai mercati finanziari oggi basta avere un dispositivo collegato ad internet (basta anche un semplice smartphone) e qualche decina di euro. Ma l'accesso ai mercati rappresenta solo la parte più semplice dell'attività del trading online che, non bisogna mai dimenticarlo, è un'attività complessa che comporta dei rischi. Per riuscire ad ottenere dei risultati positivi dai propri investimenti è necessario essere preparati e costantemente aggiornati.

Questa regola vale sempre, ma soprattutto in questo periodo in cui l'inflazione e gli altri eventi di cui abbiamo parlato in precedenza possono creare non poca incertezza sui mercati. A questo proposito un valido aiuto arriva da portali specializzati come, ad esempio, Insider24, dove trovare news, guide, consigli e recensioni per iniziare nel modo giusto ad operare sui mercati finanziari. Il quadro generale attuale è complicato, ma ci sono comunque delle opportunità da cogliere.

Le regole per la creazione di una strategia anti inflazione

Il contesto porta a rivedere le proprie scelte, ma bisogna muoversi con cautela ed intelligenza, senza farsi trasportare troppo dalla paura o da altre emozioni del momento. Per avere risultati nel trading è necessario rimanere freddi e lucidi. Alla base delle strategie di investimento anti inflazione c'è la solita regola della diversificazione. Bisogna essere bravi a suddividere bene il proprio portafoglio in modo da bilanciare i rischi e le opportunità.

Per quanto riguarda la difesa del proprio denaro ci sono alcune classi di asset che meritano di essere tenuti in seria considerazione. Parliamo di alcuni titoli azionari, dei beni rifugio, di determinate materie prime e, in casi specifici, degli immobili. Partiamo dai titoli azionari: solitamente in periodi del genere i settori che se la cavano meglio sono quelli dell'energia e delle risorse di base; la vicinanza con la guerra ha reso meno attraenti le azioni europee, mentre quelle americane pacciono di più.

Classi di asset su cui concentrare gli investimenti finanziari

Passiamo ai beni rifugio: la corsa all'oro che ci si poteva attendere non c'è stata, o per lo meno per ora non è stata all'altezza delle aspettative. Questo per non toglie la capacità protettiva del metallo prezioso; restando in ottica metalli, vanno monitorati anche l'argento ed il platino. Capitolo materie prime: molto dipende dalle previsioni sulla durata del conflitto in Ucraina. Purtroppo non ci sono segnali incoraggianti, quindi è presumibile che la guerra continuerà ancora per un po' (anche se si spera il contrario).

Questo porterebbe ad un inevitabile ed ulteriore rincaro delle materie prime, con l'offerta che difficilmente sarà in grado di far fronte alla domanda: gas, energia elettrica, prodotti agroalimentari sono al centro dell'attenzione. Gli investimenti sul mattone vengono da sempre visti come parte integrante di una strategia anti inflazione, ma va detto che già oggi i prezzi delle case sono gonfiati e che comunque l'operazione potrebbe essere valida solo in determinate zone e solo per immobili di un certo livello. Infine, per chi non ama il rischio, le obbligazioni indicizzate possono essere un buon compromesso.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium