ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Cronaca

Cronaca | 10 maggio 2022, 13:12

Evacuazione di domenica a Taggia e Riva: i pazienti positivi al Covid ospitati al soggiorno militare di Sanremo

Gli evacuati di Riva Ligure saranno ospitati ai giardini ‘Don Luigi Aichino’ e verrà utilizzato l’asilo ‘San Giuseppe’ e le opere parrocchiali

Evacuazione di domenica a Taggia e Riva: i pazienti positivi al Covid ospitati al soggiorno militare di Sanremo

Nuova riunione, quest’oggi in Prefettura a Imperia per l’organizzazione del cosiddetto ‘Bomba day’ di domenica prossima a Taggia e Riva Ligure.

Diversi gli argomenti affrontati oggi con il Prefetto Armando Nanei, in particolare per i positivi al Covid, come confermatoci dal Sindaco di Taggia, Mario Conio: “E’ stata una riunione di affinamento dopo giorni di lavoro intenso e ci faremo trovare pronti. La gestione dei positivi al Covid è uno dei temi e saranno gestiti da Asl. Saranno ospitati dalla base logistica di via Lamarmora a Sanremo, dove dovranno presentarsi o automuniti o con un servizio pubblico. Verranno assistiti sul piano medico e altro mentre noi come Comune abbiamo organizzato a Taggia il punto di accoglienza dei cittadini, con una assistenza mirata a seconda di fasce di età ma anche per gli allettati, in una palestra comunale vicino alle scuole”.

Il Sindaco di Riva Ligure, Giorgio Giuffra, ha evidenziato come ci siano ancora da affinare le assistenze per gli anziani nelle Rsa: “Ci stiamo organizzando tenendo conto delle esigenze di tutti e in particolare dei più fragili. Il piano di protezione civile è pronto e domani lo presenteremo al Prefetto. Oggi pomeriggio chiariremo l’ultimo aspetto sulla Rsa ‘Le Grange’ e poi daremo le indicazioni ai cittadini. Lavoriamo tutti nella stessa direzione, per mettere tutti i in sicurezza, che le operazioni durino poco e con professionalità. Ci auguriamo che lunedì tutto sia un brutto ricordo”.

Il campo di accoglienza per i rivesi sarà allestito nei giardini ‘Don Luigi Aichino’ e verrà utilizzato l’asilo ‘San Giuseppe’ e le opere parrocchiali: “Avremo una tensostruttura – termina Giuffra - e penso che ci sia un’ottima unità di intenti”. I positivi al Covid di Riva Ligure saranno trasportati dalla casa di riposo 'D'Albertis' di Santo Stefano al Mare.

Soddisfatto per come procedono i lavori sul piano organizzativo il Prefetto, Armando Nanei: “Sono stati chiariti i diversi sul tavolo e l’organizzazione consentirà di mitigare il disagio dei residenti, che purtroppo ci sarà comunque. Tutti si sono mesi a disposizione e stiamo elaborando i particolari del piano che sarà terminato per giovedì. Per quanto riguarda gli anziani delle Rsa è stato attuato già il piano, soprattutto perché sono le persone più fragili e ci stiamo muovendo in modo molto attento”.

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium