/ Cronaca

Cronaca | 09 maggio 2022, 13:30

Imperia, il gup assolve l'imprenditore Cuppari e la socia Franchino: non rapinarono l'avvocato Pezzini

I due erano accusati di aver sottratto con forza dallo studio del legale sanremese i fascicoli processuali che li riguardavano. Per il giudice Luppi, però il 'fatto non sussiste'. Il processo si è svolto con il rito abbreviato

Imperia, il gup assolve l'imprenditore Cuppari e la socia Franchino: non rapinarono l'avvocato Pezzini

"Il fatto non sussiste". Con questa motivazione il gup di Imperia, Paolo Luppi, ha assolto, all'esito del processo abbreviato, l'imprenditore imperiese, Marco Cuppari, e la titolare di un'azienda nautica nonchè socia del Cuppari, Ilaria Franchino. 

I due erano accusati di aver sottratto con la forza i fascicoli processuali dallo studio dell'avvocato Alberto Pezzini di Sanremo con cui si era da poco interrotto un rapporto lavorativo iniziato otto anni prima. 

Per gli imputati, accusati di rapina, il pm Lorenzo Fornace ha chiesto la condanna a 1 anno e 8 mesi di carcere. Cuppari e Franchino erano difesi dai legali Marco Bosio e Simona Costantini.

Anche se occorrerà attendere il deposito delle motivazione vista l'assoluzione, il gup ha sposato l'impianto difensivo. Secondo gli avvocati infatti, non vi fu alcuna violenza e al momento dei fatti era presente in studio soltanto la segretaria. I due imprenditori avrebbero 'soltanto' ripreso i propri fascicoli che erano già stati richiesti più volte, ma non ancora consegnati. 

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium