/ Calcio

Calcio | 03 aprile 2022, 16:54

Imperia calcio, brutto k.o. nel derby ligure contro Sestri Levante: al 'Ciccione' finisce 1-3

I neroazzurri regalano le prime due reti a Cirrincione e Mesina, che poi firma anche il tris. Nel finale, non basta la rete di Cappelluzzo

Imperia calcio, brutto k.o. nel derby ligure contro Sestri Levante: al 'Ciccione' finisce 1-3

IMPERIA – SESTRI LEVANTE 1-3(27’ Cirrincione, 53’, 76’ Mesina; 80’ Cappelluzzo)

IMPERIA – Bova; Fazio (59’ Cassata), Mara (85’ Castaldo), Petti; Carletti, Coppola (72’ Rosati), Giglio cap., Colantonio (33’ Montanari), Losasso; Lupoli, Cappelluzzo. All.: Caramelli
SESTRI LEVANTE – Salvaggio; Podda , Gualtieri, Pane cap., Grosso, Furno, Parlanti, Bianchi, Mesina (86’ Costa), Marquez, Cirrincione. Al.: Fossati
Ammonti: Podda, Gualtieri , Salvaggio (S); Giglio, Lupoli, Fazio, Mara, Cappelluzzo (I)
Recupero: 3’ nel primo tempo e 3’ nel secondo

L’Imperia apparecchia e il Sestri  Levante banchetta al ‘Ciccione’ 1-3: due regali della retroguardia neroazzurra regalano le prime due reti ai ‘Corsari’ poi Mesina chiude anzitempo la contesa. Quella vista oggi, è la peggiore prestazione casalinga della gestione Soda, basta pensare che la prima conclusione giunge soltanto al 68’ - bolide di Lupoli terminato fuori di poco - .

Il gol, a dieci dal termine, di Cappelluzzo  rende meno amaro il passivo con il tentativo di ravvivare il finale. Ma il nervosismo fa da padrone nel gruppo neroazzurro: lampante nella discussione a metà campo tra Lupoli e Cassata. Le successive incertezze di Mara e Bova, per poco, non consegnano il poker a Marquez che invece coglie il palo pieno di testa.

Nel primo tempo  era sembrata partire meglio la squadra di casa costringendo subito all’uscita bassa Salvaggio , per chiudere  su Giglio. E poi con Coppola fermato da Podda (giallo, sul quale l’Imperia ha protestato chiedendo qualcosa di più) prima dell’ingresso in area.
Il resto è tutto di marca ospite ed il Sestri va in vantaggio con Cirrincione , al minuto 27, concludendo con un bel diagonale la triangolazione con Marquez e Mesina, nata da uno svarione di Mara.
Intanto Bova si rende protagonista di due ottimi interventi nel primo tempo: al 6’ su Podda e poi risponde alla grande a Gualtieri  al 35’. E vanno annotate anche due occasioni - una per Mesina ed una di Parlanti ad anticipare il portiere – terminate fuori di poco.

La ripresa comincia con la doccia gelata: Mesina soffia la sfera a Bova e raddoppia. L’Imperia così fatica a trovare il bandolo della matassa. E anzi proprio l’attaccante ospite firma il tris.
I neroazzurri provano la reazione con il gol di Cappelluzzo, il primo della sua stagione fin qua insufficiente, che in un primo momento era stato annullato dal guardalinee. A rivedere la decisione era stato l’arbitro Kovacevic, la cui prestazione è apparsa negativa nell’arco dei 90 e passa minuti.

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium