ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 26 febbraio 2022, 08:10

Autotrasporti, Marzo (Confartigianato Imperia): "Legare le tariffe ai costi, adeguandoli agli aumenti"

Gli ultimi aumenti hanno reso ancora più difficile la gestione del lavoro

Autotrasporti, Marzo (Confartigianato Imperia): "Legare le tariffe ai costi, adeguandoli agli aumenti"

Rimane difficile la situazione dell’autotrasporto, alle prese con numerosi problemi, l’ultimo dei quali legato all’aumento dei prezzi del carburante. Un tema tenuto sotto stretta osservazione da parte della Confartigianato, che da sempre analizza le criticità che si abbattono sul settore e avanza proposte a vantaggio di tutto il comparto.

Secondo una recente stima, i costi per ogni chilometro percorso da un Tir sono in media di 1,37 euro, considerando il consumo di carburante, i pedaggi autostradali, la retribuzione dell’autista e le spese di manutenzione ordinaria. Se si considera che un mezzo può percorrere circa 10 mila Km al mese, il costo complessivo mensile si aggira sui 13.700 euro. Gli ultimi aumenti hanno quindi reso ancora più difficile la gestione del lavoro.

 “Ogni volta che aumentano i costi siamo costretti ad ‘elemosinare’ aiuti e aumenti delle tariffe – ha detto Antonio Marzo, Presidente di Confartigianato Trasporti Imperia e Responsabile nazionale del settore container – Una soluzione potrebbe essere quella di legare in automatico le tariffe ai costi, adeguandoli quindi agli aumenti. Questo ci permetterebbe di lavorare con maggiore tranquillità, anche a vantaggio del servizio offerto”.

 

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium