ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Cronaca

Cronaca | 26 gennaio 2022, 07:15

Imperia, il ‘Vittoria’ chiude: al suo posto una trattoria. Il nuovo titolare Ruggiero: “Cucina stagionale e democratica”

Nello storico locale portorino era nato il festival scacchistico, per anni ha ospitato anche sala da ballo e gioco delle carte

Imperia, il ‘Vittoria’ chiude: al suo posto una trattoria. Il nuovo titolare Ruggiero: “Cucina stagionale e democratica”

Addio al ‘Cafè Vittoria” di viale Matteotti a Imperia: al suo posto arriva un ristorante. Lo storico locale, rinomata pasticceria e gelateria, dalla pensilina di Porto Maurizio nelle cui sale, oltre 60 anni fa, è nato il festival scacchistico e che ha ospitato sala da ballo e per il gioco delle carte, chiude definitivamente i battenti e al suo posto sorgerà una trattoria con angolo, quasi per non spezzare il filo con il 'Vittoria' per aperitivo, rigorosamente di vino.

Ad aprire la nuova attività che ufficialmente non ha ancora un nome, ma che potrebbe essere un numero, quello, per esempio, che nelle squadre di calcio indossano solitamente i fuoriclasse, sarà Massimo Ruggiero, imprenditore di 46 anni. 

Sarà un locale di cucina stagionale e democratica -spiega Ruggieronel senso che il locale sarà alla portata di tutte le tasche puntando sul pasto di mezzogiorno, per l’operaio così come per il bancario. Cambierà rispetto a prima il format, questo è un po' un  dispiacere, ma manterremo il laboratorio per la produzione di gelato e dolci per i nostri clienti, non per il passeggio e anche per la preparazione degli aperitivi”. Il nuovo ristorante avrà la cucina a vista e i lavori di ristrutturazione e adeguamento inizieranno nei prossimi giorni.

Apertura prevista entro la fine di febbraio. Massimo Ruggiero gestisce già un noto locale cittadino, il ‘Pescematto’ al Prino e, un altro a Riva Ligure.

In arrivo a Porto Maurizio, in via Cascione e dintorni ci sono altri due locali, uno al posto dell’ex Pasticceria del teatro, ‘Didù’ che si trasferisce da Oneglia e un secondo in piazza Ricci nell’ex Consorzio che sarà gestito dal 'Principe della Frutta' Alessandro Veglio.

Commenta il presidente del Civ portorino Riccardo Caratto: “Dispiace per una attività storica come il ‘Vittoria’ ma l’arrivo di un nuovo ristorante non fa che confermare il trend di crescita del movimento commerciale del quartiere”.        

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium