Economia - 15 gennaio 2022, 07:00

Siti web Crema: quali sono i fattori SEO on-page da prendere in considerazione oggi

L'attività SEO è una delle più interessanti da mettere in atto per ottenere un buon riscontro da parte dei potenziali clienti.

Siti web Crema: quali sono i fattori SEO on-page da prendere in considerazione oggi

L’attività SEO è una delle più interessanti da mettere in atto per ottenere un buon riscontro da parte dei potenziali clienti. Tuttavia, la SEO si basa su moltissime intuizioni, a volte interventi mirati a migliorare il posizionamento del proprio sito web o e-commerce sui motori di ricerca. Come fare? Con l’agenzia dei siti web Crema, è possibile scoprire i fattori SEO on-page che nel 2022 non vanno assolutamente ignorati.

In tempi non sospetti, Bill Gates aveva detto che Content is King, ed è vero. Tutt’oggi i contenuti di un sito web sono alla base del suo successo. Ma un buon contenuto deve essere scritto applicando regole ben precise, con conseguente analisi e monitoraggio. Se vuoi saperne di più e vuoi affidarti a una web agency, prova a fare un salto su Xbacco Solution: offre vari servizi, dalla realizzazione dei siti web fino alla SEO on-page.

Fattori SEO on-page da non sottovalutare

Qual è l’elemento prioritario di un sito web? In base a quanto ha affermato Martin Splitt di Google, il contenuto è tutto. Senza contenuti di qualità, unici, che possano davvero essere utili al cliente o lettore, il sito farà fatica a posizionarsi. Lo scopo – o purpose – non va dimenticato. Il contenuto di una pagina deve essere finalizzato alla sua utilità: non deve essere dunque solo scritto bene, ma deve rispondere al cliente, alla domanda del lettore che si è rivolto al motore di ricerca.

Ed è così che tra i fattori SEO on-page più rilevanti troviamo lo scopo o purpose della pagina. Ci sono dei siti che sono fantastici, ben fatti, ben costruiti, ma spesso offrono contenuti in chiave auto-referenziale. Ma che cosa dicono realisticamente ai lettori queste pagine? Ben poco.

Dalla comunicazione alle keyword: come si intercetta la domanda?

I contenuti su un sito vanno pensati e costruiti a seconda delle esigenze del lettore. Nel momento in cui sta cercando una keyword o parola chiave su Google, vuole una risposta. In tal caso il motore di ricerca rimanderà il miglior risultato possibile, quello che a suo dire è completo di ogni possibile informazione. Ed è qui che si scopre che tra i fattori SEO on-page non va dimenticato l’uso di keyword mirate.

Tuttavia, non è facendo un uso smodato di parole chiave che ci posizioneremo. Dovremo comunque ricordare il purpose e il contenuto, mantenere la premessa originale, che è quella data dal titolo e dalla meta description. Una strategia di SEO on-page valida considera tutti i fattori allo stesso modo, e non ne dimentica nessuno.

L’ottimizzazione dei titoli e della meta description

Non meno importante è l’ottimizzazione del titolo e della meta description delle pagine presenti su un sito. Allo stesso tempo, sarebbe un errore dimenticare il fattore EAT, ovvero l’autorevolezza. La Quality Rater di Google, infatti, tende a prediligere determinati siti perché hanno conquistato la loro autorevolezza in un dato settore o argomento. Le parole chiave in questo caso sono la competenza, l’affidabilità e l’autorevolezza: i motori di ricerca si concentrano molto sui siti che promuovono la buona informazione.

Siti web Crema, come monitorare l’andamento e la performance

Il ranking di un sito si basa molto sulla performance. Ciò significa che dovremo monitorare l’andamento e la performance stessa sul lungo termine, sfruttando un’analisi precisa.

Intervenire sulla performance di un sito significa controllare vari aspetti, come la hybrid rendering or server-side rendering. Sotto questo punto di vista, sarebbe molto interessante e proficuo puntare a un rendering dinamico, che renda più leggera la struttura.

Il fai da te SEO, in ogni caso, è sconsigliato. Il modo migliore per posizionare il sito web sui motori di ricerca è quello di operare una strategia completa sotto ogni aspetto, mediante una web agency specializzata.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU