Eventi - 07 dicembre 2021, 18:46

Badalucco si prepara al Natale: tornano il concorso per abbellire il paese e altre iniziative

Dall'8 dicembre al 6 gennaio, rioni, carruggi, piazze vetrine dei negozi o anche semplici abitazioni, potranno contribuire ad abbellire il paese del buon vivere con decorazioni a tema natalizio.

Badalucco si prepara al Natale: tornano il concorso per abbellire il paese e altre iniziative

Anche quest'anno a Badalucco si prepara a vivere le festività di dicembre con alcuni appuntamenti. Il primo e più sentito rimane sicuramente "Natale in Concorso". Terza edizione dell'iniziativa che promuove l'abbellimento del borgo grazie al coinvolgimento degli abitanti.

Dall'8 dicembre al 6 gennaio, rioni, carruggi, piazze vetrine dei negozi o anche semplici abitazioni, potranno contribuire ad abbellire il paese del buon vivere con decorazioni a tema natalizio. Tre le categorie in concorso quest'anno: casa dolce casa, distanti ma vicini, attività commerciali / associazioni / artigiani. L'unico limite alla fantasia è dato ovviamente dalla tematica e quindi dalla necessaria presenza di elementi che si colleghino alla Natività. Verranno premiati i primi due di ogni categoria. Le foto degli allestimenti saranno pubblicate sui social collegati a Badalucco ma alla fine sarà una giuria a valutare. Un giudizio basato non sui like ricevuti ma su originalità, creatività, armonia e inserimento nel contesto. 

Sabato 11 dicembre sarà allestito anche un mercatino dell'artigianato, inizialmente previsto per l'8 dicembre ma rinviato a causa del maltempo. In piazza Duomo si potrà effettuare shopping a km zero grazie agli artigiani locali. Inoltre per i bambini non mancherà la merenda con Babbo Natale e i suoi elfi, a partire dalle 15.30 con l'associazione culturale Ianna Tampè.

A contribuire al Natale di Badalucco ci penserà anche UpArte Natale, appuntamento giunto alla 6ª edizione. Da sabato scorso presso la Badalucco Art Gallery sono ospitati i quadri di venti pittori e altrettante sculture di artigiani locali e non. Inoltre è esposto anche un piccolo presepe, con decorazioni natalizie, fatto interamente in ceramica e realizzato dai bambini durante i laboratori dell'associazione "Tutti con la Terra".

Infine, l'appuntamento di sabato 11 dicembre, dalle 14 alle 18, con la Merenda Au Baatu'. Anche la 'non bottega' del paese che dal 2018 promuove il baratto degli oggetti, propone per il weekend un pomeriggio dedicato ai bambini con la possibilità di trovare un regalino di Natale per genitori, fratelli, sorelle, nonni e amici. Basterà portare in cambio qualcosa, oppure anche solo un sorriso, in perfetto clima natalizio. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU