/ Cronaca

Cronaca | 06 dicembre 2021, 12:49

Imperia, è corsa al tampone, il molo 'Pastorelli' invaso da centinaia di auto in fila: è l'effetto quarta ondata unito al nuovo super green pass (foto)

I cittadini sono esasperati. "Ormai viaggiamo su un centinaio di nuovi positivi al giorno, evidenzia l'Asl 1 per non parlare dei test per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. La mole di lavoro è notevole"

Imperia, è corsa al tampone, il molo 'Pastorelli' invaso da centinaia di auto in fila: è l'effetto quarta ondata unito al nuovo super green pass (foto)

E' corsa al tampone a Imperia. Sul molo Pastorelli più di un centinaio le auto in fila per accedere alla postazione del 'drive through'. Una situazione che in tanti lettori, scrivendo al nostro giornale, hanno definito di vero e proprio "caos con attese interminabili". I cittadini sono esasperati e si augurano quindi nel più breve tempo possibile la situazioni migliori. 

Oggi, con l'entrata in vigore delle nuove disposizione governative - che dureranno sino al 15 gennaio- relative al Super green pass, che prevedono il tampone per accedere a una serie di servizi come il trasporto pubblico locale, e quindi bus e treni, e le strutture ricettive quali alberghi, residence e case vacanze, il molo è stato preso d'assalto da tanti cittadini a cui serve la certificazione di avvenuta esecuzione del tampone. Ma non solo, la recrudescenza sul territorio del covid-19 sta incidendo parecchio sul fronte del tracciamento dei contagi. Solo ieri nella nostra provincia si sono registrati 83 nuovi casi, e in totale in positivi sono 1.206, mentre le persone in quarantena sono 826. 

“Purtroppo questo è l'effetto della quarta ondata, dice alla nostra redazione l'Asl 1 Imperiese. Ormai viaggiamo su un centinaio di nuovi positivi al giorno, per non parlare dei test per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. La mole di lavoro è notevole".

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium