/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2021, 15:42

Ventimiglia: troppi furti e poca sicurezza, lettera aperta al Sindaco dal Comitato 'Magliocca-Gallardi'

Chiesti maggiori controlli nelle zone di San Bernardo e Seglia

Ventimiglia: troppi furti e poca sicurezza, lettera aperta al Sindaco dal Comitato 'Magliocca-Gallardi'

Il comitato di Quartiere di Ventimiglia ‘Magliocca-Gallardi’ ha inviato una lettera aperta al Sindaco Scullino ma anche alla Polizia Locale, al Commissariato e ai Carabinieri, sulla sicurezza cittadina e sulla sistematicità di furti e rapine nelle zone frazionali di San Bernardo e Seglia.

“Ormai sistematicamente si ripetono da anni – scrive il Comitato – ma, in particolare nell'ultimo periodo (almeno 5 anni), la molteplicità con cui accadono episodi di furti con scasso all'interno delle abitazioni private è davvero impressionante. Gli ultimi episodi risalgono mercoledì scorso quando, dalle 18 alle 20, sono stati messi a segno ben cinque furti con scasso”.

Il Comitato evidenzia il grave disagio che i cittadini subiscono oltre ai danni materiali anche un grave danno morale e psicologico: “Spesso e volentieri gli stessi cittadini non presentano denunce-querele scoraggiati dal fatto che i rei non verranno mai catturati e, dunque, mai puniti”.

Secondo il Comitato un efficace deterrente potrebbe essere quello di prevedere e/o aumentare le pattuglie degli agenti delle forze dell'ordine, compatibilmente con il loro carico di lavoro: “Ovvero predisporre ed installare sistemi di videosorveglianza come da noi già richiesti, perlomeno nei punti nevralgici del quartiere (incrocio via Gallardi-via Sant’Anna, primo incrocio bivio 4 strade, zona via Sant’Anna, piazza di Seglia, piazza San Lorenzo, piazzale di case Gallardi e piazzale delle case popolari in via Gallardi)”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium