/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2021, 16:09

Il governo del Principato di Monaco estende il 'Green pass' al 31 gennaio prossimo

"Le nuove disposizioni riguardano, da un lato, il personale dei luoghi aperti al pubblico che richiedono il pass per i propri clienti e, dall'altro, il periodo di validità dei test molecolari e antigenico”

Il governo del Principato di Monaco estende il 'Green pass' al 31 gennaio prossimo

Il governo del Principato di Monaco ha deciso di estendere l'utilizzo della Green Pass al 31 gennaio, con l'obiettivo di fermare la diffusione del virus e per non chiudere ristoranti, bar o teatri e sale convegni.

“Il ‘Green pass’ - evidenzia il governo - uno strumento che ha dimostrato la sua efficacia nella protezione della popolazione e nel mantenimento dell'attività economica essenziale per tutti, soprattutto durante questa stagione di festa. Le nuove disposizioni riguardano, da un lato, il personale dei luoghi aperti al pubblico che richiedono il pass per i propri clienti e, dall'altro, il periodo di validità dei test molecolari e antigenico”.

In concreto, il personale del ristorante sarà soggetto alla presentazione del pass, che deve produrre la prova di un programma di vaccinazione completo, un test PCR, un antigenico negativo o un certificato di guarigione da Covid più vecchio di 11 giorni e meno di 6 mesi dopo l'ultimo test positivo.

Il governo ha anche deciso di estendere il periodo di validità dei test PCR o antigene per il personale interessato, dalle 24 alle 72 ore. Il governo ha anche ricordato come la vaccinazione sia indispensabile per limitare la circolazione di virus: “Riduce notevolmente il rischio di contaminazione e riduce il rischio di sviluppo forme gravi della malattia”.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium