/ Sport

Sport | 02 dicembre 2021, 07:05

Sanremese, il presidente Alessandro Masu lancia la sfida :" Primo derby contro Del Gratta e Fava? Sarà uno stimolo in più"

"Una sciocchezza non anticipare a sabato" ha parlato il numero 1 biancoazzurro, visibilmente deluso dal k.o. di Varese

Sanremese, il presidente Alessandro Masu lancia la sfida :" Primo derby contro Del Gratta e Fava? Sarà uno stimolo in più"

Tramite la pagina Facebook  del club, il presidente della Sanremese Alessandro Masu  ha presentato il derby dalle mille sfaccettature:” Se ad agosto mi avessero detto che mi sarei ritrovato la famiglia Del Gratta e Fava da avversari mi sarei fatto una risata, anche perché l’intenzione dei Del Gratta era quella di lasciare il calcio. Sarà uno stimolo più: non ho assolutamente nessun rancore e solo massima stima. E al di là dei rapporti, mi auguro che sia una bella partita, uno spettacolo per il pubblico e che vinca il migliore.

A proposito, ad ore è attesa la decisione del Prefetto circa la apertura o meno del settore ospiti:” Mi auguro possano esserci entrambe le tifoserie perché senza una di esse non sarebbe un vero derby. Inoltre penso che possa essere un’ulteriore prova per entrambe per incitare la propria squadra, senza commettere sciocchezze.

Il presidente Masu, inoltre,  si schiera con coloro che erano favorevoli all’anticipo al sabato, dato che il successivo turno infrasettimanale metterà Sanremese ed Imperia di fronte a due avversarie ostiche:” Non sono al corrente di chi non abbia optato per l’anticipo al sabato anche se la ritenevo la decisione più logica. Anzi non anticiparlo la ritengo una sciocchezza, dato che sia noi che l’Imperia affronteremo poi delle partite importanti.

Per la ‘partitissima’, il numero 1 biancoazzurro annuncia alcune iniziative come il ribassamento del prezzo dei biglietti a 5 Euro per i ragazzi delle scuole di Sanremo e gli Under 18:” Vogliamo riavvicinare i giovani alla nostra squadra. E’ uno degli obiettivi che ci siamo posti ad inizio stagione.

Nonostante il buon gioco mostrato, la sconfitta di Varese ha deluso l’intero ambiente. Si tratta infatti del quinto k.o. in campionato e che, tra l’altro, sembra ridimensionare le ambizioni vedendo anche la marcia spedita del Novara:” Non sono contento della prestazione di domenica, come non lo è lo staff, perché doveva essere la partita che ci consacrava nelle zone altissime di classifica. Fortunatamente la stagione è ancora lunga e spero si sia trattato di un ennesimo incidente di percorso, augurandomi che già domenica la squadra dimostri il proprio valore.

Intanto, all’apertura del mercato, la Sanremese si è mossa immediatamente acquistando l’attaccante Giacomo Piu. Classe 2002, lo scorso anno al Vado, sarà una alternativa Under nel reparto offensivo di Mister Andreoletti dopo che Foti  (2003) era passato all’Imperia e Pellicanò (2002) rimarrà fermo ai box per un po’ dopo l’operazione al ginocchio.

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium