/ Politica

Politica | 30 novembre 2021, 17:45

Liceo musicale a Sanremo, Cerri: "Un nuovo percorso scolastico che si sposa con la vocazione naturale della città"

Soddisfatta la consigliera regionale dopo l'approvazione in Consiglio del piano di dimensionamento della rete scolastica e dell'offerta formativa

Liceo musicale a Sanremo, Cerri: "Un nuovo percorso scolastico che si sposa con la vocazione naturale della città"

All'interno del piano di dimensionamento della rete scolastica e del piano dell'offerta formativa di Regione Liguria per l'anno scolastico 2022/23, approvato oggi in Consiglio Regionale, sono diverse le modifiche che interesseranno l'estremo ponente della Liguria, ma sicuramente quella principale riguarda l'attivazione di una sezione musicale, presso il liceo G.D. Cassini di Sanremo.

"Credo che il Piano di dimensionamento della rete scolastica ligure porti con sé una novità di grandissimo interesse per il nostro territorio, mi riferisco, ovviamente, all'attivazione della sezione musicale presso il liceo G.D. Cassini di Sanremo. - dichiara Chiara Cerri, consigliera regionale della Lista Toti Liguria - Si tratta di una proposta di offerta formativa estremamente importante per il nostro territorio e voglio ringraziare per questo l'assessore regionale alla Scuola, università e formazione, Ilaria Cavo, che ha creduto in maniera decisa nella costruzione di un nuovo percorso scolastico che si sposa con la vocazione naturale della città di Sanremo. Si tratta di una soluzione ragionata e condivisa con le componenti territoriali e con la direzione scolastica regionale che va ad arricchire in maniera significativa l'offerta scolastica".


"Il nuovo liceo musicale rappresenta sicuramente la novità più importante, ma non l'unica per il nostro territorio, dice ancora la consigliera arancione. A Imperia, infatti, sono previsti altri provvedimenti che avranno sicuramente un impatto estremamente positivo sulla nostra offerta scolastica. Presso l'I.I.S. Polo Tecnologico Imperiese ci sarà l'attivazione dei percorsi d'istruzione per adulti di secondo livello, appartenenti all'ordinamento Tecnico, Settore Tecnologico Indirizzo 'Trasporti e Logistica'; sempre presso lo stesso polo, inoltre, verrà attivato un percorso d'istruzione per adulti di secondo livello, appartenente all'Istruzione professionale, con indirizzo 'Servizi per la sanità e l'Assistenza Sociale'; infine all'interno del Liceo Aprosio ci sarà l'istituzione del 'Liceo Scienze Umane' e dell'opzione 'Economico Sociale'".


"Il Piano non riguarda solo l'istruzione dei ragazzi delle superiori e la formazione degli adulti, conclude Chiara Cerri. Infatti è prevista anche l'attivazione di un plesso di scuola dell'infanzia nel comune di Pontedassio, che rappresenta una risposta veloce e provvidenziale da parte dell'amministrazione regionale a una necessità evidenziata dal territorio".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium