Leggi tutte le notizie di ARTIGIANATO & DE.CO. CON CNA ›

Eventi | 27 novembre 2021, 08:15

Imperia, San Leonardo da Porto Maurizio: ieri sera in Duomo in scena la vita del Santo (foto)

Spettacolo organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune, la regia di Alessandro Manera e partecipazione del 'Ramaiolo in Scena', della Compagnia di San Leonardo e di tutte le Confraternite e Corali cittadine

Imperia, San Leonardo da Porto Maurizio: ieri sera in Duomo in scena la vita del Santo (foto)

Duomo di Porto Maurizio gremito ieri sera per lo spettacolo teatrale dedicato alla figura di San Leonardo. Una rievocazione attraverso quadri scenici tratti dalle sue opere a cura del Centro Studi Leonardiani.

Lo spettacolo, organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Imperia, all ha con la regia di Alessandro Manera e la partecipazione della compagnia teatrale 'Ramaiolo in Scena', della Compagnia di San Leonardo e di tutte le Confraternite e Corali cittadine, con queste ultime che si sono alternate negli intermezzi musicali. 

Dopo il saluto iniziale di Don Lucio Fabbris, ha preso la parola il sindaco Claudio Scajola, al quale è stato chiesto dagli organizzatori di interpretare un proprio monologo sul Santo Patrono. Il primo cittadino ha raccontato ai presenti la storia che portò, esattamente trent'anni fa, alla decisione di proclamare San Leonardo Patrono Unico della Città. "Tante sfide future attendono Imperia - ha concluso il primo cittadino - e non dobbiamo disunirci. Solo unendo le forze e superando le divisioni la nostra città potrà crescere ed evolversi".

Particolarmente toccante il finale con Alessandro Manera nei panni di San Leonardo a recitare, dal pulpito del Duomo, una delle sue prediche più celebri.

"Tra il 1984 ed il 1985 -ricorda il presidente storico del Circolo Parasio Giacomo Raineri durante le riunioni del consiglio comunale, si erano accese delle discussioni sull'opportunità o meno di istituire, essendo la città una sola, nonostante i 'cacelotti e i ciantafurche' simpaticamente sempre in lotta fra loro, un santo patrono unico.  Tra i partigiani di San Giovanni e quelli di San Maurizio, la bagarre sembrava non aver intenzione di placarsi, Chi era per l’uno, chi era per l'altro. Avevo deciso di pazientare, di aspettare che tutti dicessero la loro per intervenire. Infatti parlai per ultimo.  Tutti si aspettavano che io, a gran voce mi schierassi dalla parte del San Maurizio. Portorino, quasi parasino direi, invece, a sorpresa, pronunciai il nome di 'San Leonardo'.'Sarebbe perfetto come Santo patrono, dissi, 'è uno di noi, è nato qui, ci rappresenta come gente è Come terra. Bisogna, però, anche conoscerlo e studiarlo'.  Nel 1991, con Claudio Scajola Sindaco, Mario Oliveri Vescovo e Don Drago Parroco della Basilica li San Maurizio, il nostro San Leonardo divenne patrono di Imperia".  

Diego David

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

lunedì 24 gennaio
domenica 23 gennaio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium