/ Eventi

Eventi | 25 novembre 2021, 12:13

Sanremo: futuro e nuove tecnologie ai Martedì Letterari del Casinò con Massimo Inguscio e Gabriele Beccaria

Il prossimo appuntamento è il 30 novembre, alle 16.30.

Sanremo: futuro e nuove tecnologie ai Martedì Letterari del Casinò con Massimo Inguscio e Gabriele Beccaria

Massimo Inguscio e Gabriele Beccaria chiuderanno la stagione autunnale dei Martedì Letterari del Casinò di Sanremo. Il prossimo appuntamento è il 30 novembre, alle 16.30, e avrà per protagonisti: il giornalista scientifico e penna de La Stampa, Gabriele Beccaria, con lui, il fisico e già Presidente del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), Massimo Inguscio. 

Presenteranno "Come potrebbe essere il domani" (Bur Rizzoli). "Sarà un viaggio dal passato al presente, verso il domani, esplorando le nuove frontiere: Intelligenza Artificiale, super-computer, tecnologie quantistiche, biomedicina, climatologia, bio-economia, digital humanities. - spiegano gli organizzatori - In un'epoca di sconvolgimenti globali – pandemici, climatici, sociali e politici – la scienza è il filo d'Arianna. Solo un forte ritorno di fiducia collettiva e di investimenti nella ricerca guiderà la società fuori dal labirinto e la sua intelligente resilienza ci proietterà ancora una volta verso il futuro".

"Scopriremo come si imita la capacità delle piante di trasformare la luce in energia e cibo. Esploreremo le personalità multiple dell'Intelligenza Artificiale e le opportunità controintuitive delle tecnologie quantistiche. Accarezzeremo alcune idee anticonvenzionali per metterci al sicuro dai disastri climatici e indagheremo come si dà la caccia ai virus. Studiando i cervelli biologici, approderemo a quelli sintetici per spingerci sulla Luna, Marte e oltre. È un viaggio verso un domani che prende forma adesso e che ha bisogno della libera creatività di ricercatrici e ricercatori, di strategie multidisciplinari e di una ritrovata consapevolezza da parte delle élite politiche e imprenditoriali. Tutto ciò dipenderà dalla capacità di tutti noi di comprendere il vero valore della scienza, compiendo uno sforzo di immaginazione e volontà, lasciandosi conquistare dalla meraviglia che la ricerca scientifica e la tecnologia sanno suscitare" - concludono.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium