/ Cronaca

Cronaca | 25 novembre 2021, 07:11

Mercati settimanali a Imperia, Oneglio: “Ecco le nuove mappe con i banchi ‘distanzati’”

In consiglio comunale la risistemazione delle bancarelle che garantisce il rispetto delle norme di sicurezza anticovid e il passaggio dei mezzi di soccorso

Mercati settimanali a Imperia, Oneglio: “Ecco le nuove mappe con i banchi ‘distanzati’”

Una risistemazione delle bancarelle dei mercati di Oneglia e Porto Maurizio che garantisce sia il rispetto delle norme di sicurezza anticovid, in quanto rimane un ampio spazio tra uno stallo e l’altro, e anche per il passaggio dei mezzi di soccorso: tra le pratiche al vaglio della prossima seduta di consiglio comunale in programma martedì 30 novembre dalle ore 18 c’è, appunto, l'approvazione definitiva dell'attuale assetto dei mercati settimanali che sarà illustrata dall’assessore al Commercio Gianmarco Oneglio. “Andiamo a rendere definitiva, su richiesta delle associazioni di categoria che hanno espresso il loro pensiero e chiesto alcuni chiarimenti tecnici - spiega Oneglio –  la sperimentazione effettuata immediatamente dopo la prima ondata della pandemia nella primavera del 2020”.

Grazie agli spazi ampliati, i mercati settimanali di Oneglia e Porto Maurizio, potranno, dunque, svolgersi in sicurezza sia per quanto riguarda l’applicazione dei protocolli anticovid che anche sotto il profilo delle normative antincendio, dopo diversi mesi di sperimentazioni”, sottolinea l'assessore della giunta Scajola

Per quanto riguarda i mercati del mercoledì e del sabato di Oneglia, le bancarelle sono distribuite in piazza Goito, via Palestro, piazza Maresca con la definitiva soppressione degli stalli privi di titolarità in conseguenza dell'intervenuta decadenza per mancato utilizzo delle concessioni di occupazione di suolo pubblico o per morosità.

La nuova articolazione dei banchi del mercato settimanale del giovedì di Porto Maurizio, invece, prevede la distribuzione delle bancarelle in via Cascione (parte alta compresa piazza Serra), via Cascione parte bassa sino all'intersezione con via Mameli e via XX Settembre.

Le planimetrie dei mercati nel loro complesso -si legge nella delibera di giunta-  prevedono l'adeguamento delle occupazioni di suolo pubblico al nuovo stato delle aree interessate dai lavori di riqualificazione urbana, arredo urbano e pedonalizzazione con le norme di sicurezza antincendio mediante una corsia di emergenza larga 3 metri e 50 al fine di garantire un pronto accesso, in caso di necessità, dei mezzi di soccorso, nonché l'opportunità di regolare la distanza tra i banchi di almeno un metro 1 in modo da evitare il sovraffollamento ed assicurare il distanziamento sociale così come prevede la normativa anticovid e rendere praticabile la fruizione del mercato anche in caso di proroga del periodo emergenziale da parte del Governo”.  

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium