/ Sport

Sport | 24 novembre 2021, 07:35

Pallanuoto: Rari Nantes Imperia inserita nel girone Nord di Serie A2 femminile. Campionato al via nel gennaio 2022

Le parole del tecnico Enrico Gerbò alla lettura dei gironi

Pallanuoto: Rari Nantes Imperia inserita nel girone Nord di Serie A2 femminile. Campionato al via nel gennaio 2022

Agli ordini di Enrico Gerbó proseguono gli allenamenti della Prima Squadra femminile di pallanuoto, in vista del campionato di Serie A2.

 Dalla Federazione intanto sono arrivate le composizioni dei gironi. Si torna alla vecchia formula con due raggruppamenti suddivisi tra Nord ( che include  la Rari Nantes Imperia) e Sud, da dieci squadre ciascuno.

 Ecco le squadre che fanno parte del Girone Nord: 2001 Padova, AN Brescia, Aquatica Torino, Firenze Pallanuoto, Pallanuoto Treviglio, Promogest Quartu Sant'Elena, Rari Nantes Bologna, Rari Nantes Imperia, Rapallo Pallanuoto, U. S. Locatelli. 

 Le partite cominceranno il week-end del 15 e 16 gennaio 2022, con ultima giornata della stagione regolare programmata per il 22 maggio 2022. Al termine delle diciotto giornate della stagione regolare le seconde e le terze qualificate dei gironi si incroceranno per le semifinali dei playoff. La vincente andrà contro la capolista, già qualificata di diritto alla finale (19, 23 le prime due gare, la terza eventualmente  il 26 giugno). Le ottave e le none classificate si incroceranno per disputare i playout con partite il 5 e il 12 giugno ed eventualmente il 19 per gara-3. Le perdenti retrocederanno assieme alle ultime classificate, nella stagione regolare, dei due gironi.

 Il tecnico Enrico Gerbò ha parlato della stagione che verrà:” Ogni partita per noi deve essere una finale. E’ questo il messaggio che sto provando a trasfondere alle ragazze. Sarà importante togliersi prima possibile dalla zona playout e poi proveremo a levarci delle soddisfazioni. Si torna alla vecchia formula quindi bisogna sempre rimanere concentrati, domenica dopo domenica. E avere la forza mentale di restare sempre attente anche perché si tratterà di un calendario davvero fitto da gennaio in avanti.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium