/ Cronaca

Cronaca | 23 ottobre 2021, 19:44

Ventimiglia: aggredisce un connazionale con morsi al volto, fermato dalla Polizia un cittadino tunisino

A carico dell'uomo è stata emessa una ordinanza di divieto di dimora nel territorio comunale immediatamente eseguita nel pomeriggio di ieri

Ventimiglia: aggredisce un connazionale con morsi al volto, fermato dalla Polizia un cittadino tunisino

Un cittadino tunisino è stato raggiunto da una misura cautelare a seguito di una aggressione avvenuta all’interno di un noto locale della città di confine la cui licenza è stata sospesa per 17 giorni in conseguenza ai gravi fatti avvenuti. Il provvedimento adottato dal GIP presso il Tribunale di Imperia consiste nel divieto di dimora nel territorio del Comune di Ventimiglia.

I fatti sono avvenuti nella notte del 17 ottobre scorso quando, dopo una chiamata al 112, una Volante del Commissariato ha individuato un uomo con tumefazioni al volto e sangue sulle mani con difficoltà nel pronunciare parole comprensibili per una profonda lacerazione al labbro inferiore dovuta ad una colluttazione avvenuta poco prima. Trasportato al pronto soccorso di Sanremo in codice rosso non era comunque in pericolo di vita.

Sentito dagli agenti ha affermato di avere trascorso la serata all’interno del bar in compagnia della sua partner e di un’altra coppia. Tuttavia, a seguito di un diverbio con la compagna, è nato un litigio con un ragazzo straniero che è degenerato. Riuscito ad allontanarsi, è stato soccorso dagli operatori di Polizia. Le prime verifiche hanno consentito di risalire all’autore della brutale aggressione che è stato immediatamente deferito all’Autorità Giudiziaria per lesioni gravissime.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium