/ Eventi

Eventi | 23 ottobre 2021, 12:00

A Mondovì torna "Peccati di Gola": protagonisti i produttori locali e il "pizzicotto", nuovo piatto simbolo della manifestazione [VIDEO]

La manifestazione si svolgerà per le vie del centro storico da Breo a Piazza 30, domenica 31 ottobre e lunedì 1° novembre

A Mondovì torna "Peccati di Gola": protagonisti i produttori locali e il "pizzicotto", nuovo piatto simbolo della manifestazione [VIDEO]

Mondovì scatta il conto alla rovescia per l'edizione 2021 di "Peccati di Gola e XXIII Fiera Regionale del Tartufo”.

Un evento che ritorna, dopo lo stop imposto dalla pandemia, con tante novità, a partire dall'organizzazione che, per la prima volta, vede collaborare l'associazione ‘La Funicolare’ e la segreteria organizzativa VM Style.

La manifestazione, in programma per sabato 30, domenica 31 ottobre e lunedì 1° novembre si svolgerà per le vie del centro storico da Breo a Piazza e il percorso sarà accompagnato dalle installazioni aeree posizionate negli scorsi giorni dai volontari: posate, bicchieri e le mele che onorano la produzione e De.Co della Garzegna.

PECCATI DI GOLA ON TOUR 

I visitatori, quest'anno, potranno partecipare a visite nelle aziende agricole del monregalese. Un modo per far conoscere il territorio e per entrare in contatto diretto con la natura, con gli animali e con la vita di campagna.

Costo € 5, solo su prenotazione al numero  0174.552192 (Esedra Mondovì  esedramondovi@gmail.com) o nei punti info/ Navette Proteo e Egea con partenza da Piazza Ferrero e ritorno in Piazza Santa Maria Maggiore.

Oltre alla novità già svelata, l’Enoteca Golosa - Peccato non esserci (piazza Santa Maria maggiore), non potranno mancare l’Expo del Gusto, la mostra-mercato delle eccellenze agroalimentari (piazza Ferrero) e le Osterie della tradizione, i laboratori e gli showcooking a Casa Slow Food Monregalese.

Ampio spazio al Tartufo: profumi e sapori da scoprire (piazza Cesare Battisti). Di particolare suggestione il viaggio alla scoperta dei sapori e dei profumi delle De.Co di Mondovì: Melaviglia, l’area espositiva che riunisce i produttori locali, le Denominazioni Comunali d’origine, in collaborazione con il Comizio Agrario di Mondovì (piazza Roma e via Beccaria). Ampio spazio verrà riservato ai bambini ed alle famiglie durante i Peccati in gioco.

Sarà possibile acquistare un carnet per la degustazione dei vini che, oltra al calice con taschina, darà diritto a un biglietto di andata e ritorno in funicolare e uno sconto sulle consumazioni presso l'Osteria dei Golosi.

L'evento si svolge con numerosi enti e partner del territorio e vedrà anche la collaborazione con gli studenti dell'Istituto Alberghiero di Mondovì, come illustrato dal vice preside Rudy Mamino, nel corso della conferenza stampa.

IL "PIZZICOTTO"

Come ogni evento monregalese della tradizione ora anche Peccati di Gola ha il suo oggetto simbolo, realizzato dalla Ceramica Besio, e disponibile in produzione limitata: il "pizzicotto", un piatto senza bordi a due scomparti per vari utilizza, dagli aperitivi, bagna cauda, vitello tonnato e non solo. 

"Una nuova collezione che segna ancora di più il legame con la tradizione monregalese della ceramica" - spiega Mattia Germone, presidente dell'associazione "La Funicolare" - "Abbiamo proposto anche le installazioni aeree, sistemate grazie ai volontari, che siamo certi piaceranno ai visitatori: un invito per coinvolgerli nello scattare e condividere foto con l'hashta#PDG2021 e per coinvolgere i commercianti, cuore pulsante della città e della nostra associazione".

"Tantissime le novità di questa edizione di ripartenza" - ha dichiarato il sindaco di Mondovì, Paolo Adriano - "Ci saranno proposte interessanti non solo a livello gastronomico ma anche turistico: tour alla scoperta delle bellezze della città, dei monumenti e delle aziende dei produttori locali. Un evento local con iniziative per i per adulti e bambini e la novità assoluta che è il lancio di Mondovivola incentrata sul volo delle mongolfiere, i cui dettagli saranno svelati nei prossimi giorni".

"Il percorso si svilupperà da piazza Ferrero con Expo del gusto, via Beccaria produttori del mercato contadino" - spiega Valentina Masante di VM Style - "Melaviglia in piazza Roma con le De.co, (dove una parte speciale sarà dedicata alla memoria del Prof. Mario Berutti, recentemente scomparso, ndr), si proseguirà in piazza Cesare Battisti con gli stand sul tartufo, piazza San Pietro con gli espositori della farina e del pane; in via Sant'Agostino, con condotta Slow food monregalese, laboratori e degustazioni guidate, il Rakicorner, l'Enoteca dei Golosi e l'area street food con birrifici artigianali in piazza Santa Maria e poi, prendendo la con la funicolare, in piazza Maggiore appuntamento con le regioni ospiti le loro specialità e le visite guidate alle bellezze della città". 

CULTURA, VISITE AL BOSCO DELLA NOVA E MONDOVIVOLA

A sostegno della manifestazione, come sempre, Fondazione CRC, rappresentata dal consigliere Carlo Giorgio Comino e che, in questi giorni lancerà il progetto "Cuneo Provincia Futura": una grande mostra a cielo aperto che coinvolge Cuneo, Bra, Alba e Mondovì e che sarà visitabile anche nei giorni di Peccati di Gola. 

E poi ancora spazio alla cultura, ai musei cittadini e "Mondovìvola", progetto dedicato alle mongolfiere, che sarà svelata in dettaglio la prossima settimana. 

Con il prezioso supporto della Cooperativa Proteo, che sta valorizzando e curando l'area, sarà possibile visitare il bosco della Nova a Piazza: un parco secolare di circa 3 ettari di proprietà dell'Istituto Casati Baracco alla cui base si trova la Cascina della Nova. Tre ettari di bosco e prati che si sviluppano su circa 150 metri di dislivello, un anfiteatro naturale che collega la parte alta di Mondovì con la parte bassa, un polmone verde che, fino ad oggi, non ha mai respirato con la città. 

In occasione di Peccati di Gola il museo “CASA DELLA PIEMONTESE” di Carrù sarà aperto domenica 31 ottobre dalle ore 8.00 alle ore 12.00 con visite guidate. SOLO SU PRENOTAZIONE ENTRO VENERDI’ 29 OTTOBRE. Costo d’ingresso € 3,00 a persona. Per l'accesso alla struttura è richiesto il Green Pass. Info Museo Casa della Piemontese: tel. 0173.750791 - 331.9883096 - museo@anaborapi.it

 

INFO

Ingresso libero, necessario essere in possesso di green pass come da normative vigenti. Gli organizzatori controlleranno la validità della carta verde per le aree chiuse, all'aperto i controlli spetteranno alle autorità competenti. Per agevolare gli accessi è possibile fare il controllo green pass già nei punti info dell’evento. Qui verranno poi rilasciati dei braccialetti che consentiranno l’ingresso diretto alle strutture coperte.

Punti Info Piazza Ferrero – Piazza Ellero (davanti a Bar Comino) – Via S. Agostino Presso i punti info di Peccati di Gola si potranno trovare tutte le informazioni sull’evento e la mappa (scaricabile a fondo articolo).  

ORARI APERTURA FUNICOLARE   Sabato 30 ottobre: ore 07,30 – 01,00 Domenica 31 ottobre: ore 09,00 - 24,00 Lunedì 1° novembre: ore 09,00 – 24,00.

 

Files:
 Mappa Peccati di Gola 2021 (1.4 MB)
 PECCATI DI GOLA 2021 IL PROGRAMMA (178 kB)

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium