/ Sport

Sport | 22 ottobre 2021, 07:05

Atletica, Davide Re ha un nuovo allenatore: è lo svizzero Flavio Zberg. L'imperiese volerà a Zurigo nei prossimi giorni

Ex quattrocentista, ha 40 anni e nel 2019 è stato eletto 'Trainer of the Year' da Swiss Athletics

Atletica, Davide Re ha un nuovo allenatore: è lo svizzero Flavio Zberg. L'imperiese volerà a Zurigo nei prossimi giorni

Sarà lo svizzero Flavio Zberg, l'allenatore che seguirà l'imperiese Davide Re verso i prossimi impegni. La decisione dell'atlete è stata ufficializzata da un comunicato emesso dalle Fiamme Gialle, delle quali Re fa parte, poi ripreso dalla FIDAL. 

Si apre un nuovo ciclo per il primatista italiano dei 400 metri e della staffetta 4 x 400, che a Tokyo ha raggiunto la finale olimpica proprio nella staffetta.

Il 40enne Zberg, ex quattrocentista , è già alla guida tecnica del gruppo comprendente il campione europeo under 23 Ricky Petrucciani. 
Nel 2014 ha portato Kariem Hussein all'oro nei 400 m ostacoli ai Campionati Europei ed è stato nominato 'Trainer of the Year' da Swiss Athletics. E' stato il responsabile dello sviluppo dell'area sprint/ostacoli ed allenatore della Nazionale svizzera per le discipline 400 m e 400 m ostacoli.

Re non ha mai nascosto i suoi obiettivi, ribaditi anche all' inaugurazione del rinnovato campo d'atletica 'Lagorio': almeno il podio agli Europei di Monaco di Baviera nel 2022 e poi la preparazione per le Olimpiadi di Parigi nel 2024. 

Lo scorso mese Davide Re e la sua precedente allenatrice Chiara Milardi avevano sorprendentemente interrotto la collaborazione tecnica. La Milardi si era sfogata dai suoi profili social per aver appreso la notizia dall' emittente televisiva Sky.

Di seguito il comunicato ufficiale della FIDAL che annuncia il nuovo rapporto:

"Nuova guida tecnica per il primatista italiano dei 400 e della staffetta 4x400 Davide Re. Le Fiamme Gialle hanno comunicato che l’atleta, dopo aver interrotto la collaborazione tecnica con Chiara Milardi, si trasferirà nei prossimi giorni in Svizzera, a Zurigo, per allenarsi con il tecnico svizzero Flavio Zberg, ex quattrocentista, nel gruppo che comprende anche il campione europeo under 23 dei 400 metri Ricky Petrucciani.

Il 28enne ligure, recordman del giro di pista con il 44.77 corso nel 2019 a La Chaux-de-Fonds, quest’anno ha centrato la finale olimpica di Tokyo con la 4x400 (settimo posto) migliorando per due volte il primato italiano insieme ad Aceti, Sibilio e Scotti fino a 2:58.81."

 

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium