/ Solidarietà

Solidarietà | 16 ottobre 2021, 07:29

Sanremo: l'attore Enzo Mazzullo consegna il 60° pupazzo dell'operazione “Riempi il frigo”

Iniziativa per sostenere le famiglie in difficoltà per la pandemia

Enzo Mazzullo

Enzo Mazzullo

L'attore sanremese Enzo Mazzullo ha consegnato il 60° pupazzo adottato per l'operazione “Riempi il frigo” per aiutare sul piano alimentare molte famiglie in difficoltà per il covid.
Lo sto facendo da due anni, credo di aver fatto la stesa a più di 40 famiglie - commenta Mazzullo - con il 60° spero di aver raggiunto l'obiettivo che speravo ossia aiutare come si può”.
L'attore ha iniziato a occuparsi di teatro di figura cinque anni fa. Durante il confinamento per covid ha affinato la tecnica nel creare i suoi pupazzi battezzati “Gommonauti”. Tra una prova e l'altra ha pensato di fare del bene, tolte le spese di costruzione, il restante sono dell'offerta per le famiglie in difficoltà.
Sono arrivato a farne adottare 60, non mi ricordo di loro seppure al momento della realizzazione mi ci sono affezionato, ma dovevano andare via - aggiunge Mazzullo - Jimmy, Biagio, Pomponkio e tanti altri, tutti nel mio cuore. Ma pensare che hanno fatto del bene mi fa passare la malinconia”.
Ora l'attore si dedicherà di nuovo al teatro. Fa parte di due compagnie una delle quali debutterà il 30 ottobre a Valleggia (SV) con la commedia “Presto o tardi” per la regia di Giuseppe Aronne.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium