Leggi tutte le notizie di 2 CIAPETTI CON FEDERICO ›

Cronaca | 14 ottobre 2021, 12:20

Fulvio Fellegara (Cgil) a ‘2 ciapetti con Federico’: “Oggi si può essere poveri anche lavorando” (Video)

In trasmissione dura analisi del Segretario Generale della Cgil di Imperia: "Nella cultura dei nostri genitori la povertà era uno stato che era antitetico al lavoro".

Fulvio Fellegara (Cgil) a ‘2 ciapetti con Federico’: “Oggi si può essere poveri anche lavorando” (Video)

Abbiamo scoperto che, da 20 anni a questa parte, su può essere poveri pur lavorando. Cosa che non era successa mai e per la quale il Paese non era preparato. Nella cultura dei nostri genitori la povertà era uno stato che era antitetico al lavoro. In Italia fino agli anni ‘90 chi lavorava non era povero, gli ultimi 20 anni con la continua precarizzazione, hanno portato intere famiglie ad essere povere o sulla soglia della povertà. Questo perché esistono part time fragili da poche ore, lavori precari, il lavoro nero o grigio che in questa provincia è una piaga sociale enorme”.

A parlare è Fulvio Fellegara, Segretario Generale della Cgil di Imperia, intervenuto nell’ultima puntata di ‘2 ciapetti con Federico’. In trasmissione sono state sottolineate le difficoltà economiche ed occupazionali della provincia di Imperia, con numeri preoccupanti rispetto anche alle altre realtà della Liguria.

Il 4% degli abitanti della provincia di Imperia ha percepito, nell’ultimo anno e mezzo, un reddito o una pensione di cittadinanza - ha detto Fellegara - A Savona e a La Spezia questo dato è del 2%, quindi noi abbiamo il doppio percettori. Inoltre la quota media è di 540 euro a testa, rispetto ai 497 circa degli altri territori. Quindi noi abbiamo il doppio dei poveri i quali hanno anche un livello di povertà più grave. Questo è un fenomeno che è antecedenti al Covid, che quindi ha peggiorato una situazione che era già fragile. La provincia di Imperia nel 2020 ha visto più del 50% delle assunzioni per qualifiche per cui era sufficiente terza media, dato peggiore del nord ovest e probabilmente di tutto il nord italiano. I giovani spesso si fermano nelle città dove sono laureati, quindi c’è anche un problema di emigranti, ovvero di ragazzi che studiano e si fermano fuori”.

Guarda l’estratto dell’intervento di Fulvio Fellegara:

Guarda la trasmissione integrale:

Vi invitiamo a mettere mi piace alla pagina Facebook  "2 ciapetti con Federico" dove troverete anticipazioni e commenti: https://www.facebook.com/2ciapetticonFederico 

"2 ciapetti con Federico" ha anche un suo profilo Instagram https://www.instagram.com/2ciapetticonfederico/?hl=it 

Federico Marchi


Iscriviti alla chat WhatsApp dedicata alla nostra rubrica di approfondimento settimanale.
Ogni martedì alle ore 21.00 sarà online la rubrica “2 ciapetti con Federico” condotta da Federico Marchi. Per rimanere informati sugli ospiti, sulle tematiche trattate e per intervenire con le vostre domande in diretta, potete iscrivervi al nostro servizio gratuito. Come fare?
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 095 4317
- inviare un messaggio con il testo CIAPETTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP SANREMO sempre al numero 0039 348 095 4317.

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

martedì 07 dicembre
lunedì 06 dicembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium