/ Sport

Sport | 14 ottobre 2021, 15:50

Imperia calcio, Nicola Ascoli è il nuovo allenatore nerazzurro: ex Sanremese e uomo di fiducia della cordata Del Gratta. L'annuncio

Ha giocato in Serie A con la maglia dell'Empoli. Già allenatore di Asti, Argentina, Derthona e infine Sanremese

Nicola Ascoli

Nicola Ascoli

Il nuovo allenatore dell’Imperia sarà Nicola Ascoli. La dirigenza ed il tecnico hanno trovato l’accordo nell’incontro odierno e già ieri era stato presentato alla squadra ieri.
Dopo l’annuncio della separazione da Paolo Cortellini, si attende, ad ore, la nuova ufficialità. 

Agenda piena per i dirigenti del club di Piazza d'Armi che incontreranno anche l'allenatore uscente. Sul piatto potrebbe esserci un ruolo tecnico con le Giovanili. 

Il mercato è apertissimo e nuovi colpi potrebbero sbarcare ad Imperia dopo Petti, Montanari e Cappelluzzo (che oggi conoscerà il gruppo). Occhi sugli Under ma dal DS Pino Fava potrebbero arrivare colpi di primo piano tra i più grandi  per infiammare la piazza. Sarà Demontis, tirato in ballo proprio dal dirigente a 'Stadio Aperto'?

Come già anticipato nei giorni scorsi, Nicola Ascoli era in pole position per prendere il posto del mister umbro. Un avvicendamento che rientra  nei cambiamenti voluti dalla nuova cordata, come specificato già nel comunicato di ieri:” La decisione non nasce per ragioni di carattere tecnico, ma è dovuta all’ingresso in società di nuove forze che, in accordo con la dirigenza neroazzurra, hanno deciso di puntare su una guida tecnica di loro conoscenza e fiducia.”

Nicola Ascoli  è particolarmente legato al passato calcistico di Marco Del Gratta ed anche il direttore sportivo Fava non  ha mai nascosto il rapporto nelle recenti interviste. Dopo le esperienze all’Argentina, terminata con l’esonero, ed alla Sanremese, chiusura consensuale del rapporto, Ascoli ha preso appunti sull’Imperia seguendo la squadra dalla tribuna nelle ultime uscite.

Nato a Vibo Valentia l’11 settembre 1979, da calciatore ha giocato in Serie A con la maglia dell’Empoli dove ha stretto una profonda amicizia con Sebastian Giovinco. Tanta Serie B con Catanzaro e Frosinone, fino alla chiusura di carriera all’estero con i rumeni del Cluj. Da allenatore, Ascoli si è seduto sulle panchina di Asti, Argentina, Derthona e Sanremese dopo la quale è rimasto fermo da giugno 2020.

Il nuovo tecnico metterà la squadra sotto torchio per preparare  il tour de force che vedrà l’Imperia affrontare il Borgosesia ed il Varese, sabato 16 e mercoledì 20 ottobre,  al ‘Nino Ciccione’ prima della trasferta a Tortona, domenica 24 ottobre.

Il comunicato della società

Nicola Ascoli è il nuovo allenatore della prima squadra della Ssd Imperia. Nato a Vibo Valentia l'11 settembre 1979 è stato un calciatore professionista di ottimo livello. Ha vestito le maglie di: Catanzaro per otto stagioni, tra il 1997 e il 2005, dalla vecchia C2 fino alla Serie B, Empoli, dal 2005 al 2008 con 25 presenze in Serie A, Frosinone dal 2008 al 2011 con 43 presenze in Serie B e Universitatea Cluj nella massima serie della Romania.
Appesi gli scarpini al chiodo ha iniziato la sua avventura in scrivania come direttore sportivo dell'Asti, squadra di cui è poi diventato allenatore in Serie D. Da qui l'avvio della carriera da mister con, nonostante la giovane età, esperienze importanti nella massima serie dilettantistica tra il 2013 e il 2020 a: Asti, appunto, Argentina Arma, Derthona e Sanremese.
A lui va il miglior augurio della società neroazzurra per questa nuova sfida.

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium