/ Sport

Sport | 11 ottobre 2021, 11:55

Si è chiusa a Genova la stagione agonistica giovanile di atletica leggera in provincia di Imperia

"Nonostante alcune defezioni dell’ultimo momento, i ragazzi hanno gareggiato con spirito di squadra dando tutti del loro meglio"

Si è chiusa a Genova la stagione agonistica giovanile di atletica leggera in provincia di Imperia

Si sono svolte a Genova le gare del Trofeo delle province e la provincia di Imperia ha partecipato alla manifestazione con una trasferta organizzata dal comitato provinciale Fidal.

"Il presidente provinciale Montessoro Simona - si spiega nel comunicato - si è adoperata all’organizzazione della trasferta, convocando gli atleti, predisponendo per loro e per gli accompagnatori il viaggio in pullman e aiutando poi sul campo i ragazzi e l’intera macchina organizzativa della gara. Naturalmente ampio risalto va dato ai ragazzi che nonostante alcune defezioni dell’ultimo momento hanno gareggiato con spirito di squadra dando tutti del loro meglio.

Le gare della categoria ragazzi e cadetti hanno inoltre visto primeggiare alcuni dei giovani portacolori provinciali, Tra tutti spiccano sicuramente nella categoria cadetti Marco Giacosa vincitore con il proprio record personale  nella gara del salto in alto con la misura di 1,75m. Marco che nella gara dei 100m ad ostacoli è rovinosamente caduto per terra quando stava ampiamente primeggiando. Samuele Paris, che seppur lievemente infortunato ha preso parte alla gara, vincendola con la misura di 42,33m.

Riguardo la categoria ragazzi vengono sottolineati i due giovani portacolori della provincia che hanno vinto la gara delle prove multiple, dimostrando ampiamente il loro valore. Aurora Fraate e Davide Crisci che già campioni provinciali e campioni regionali, hanno confermato il risultato anche questa volta. Con loro sono saliti sul podio Viola Sanchez con un secondo posto e Luca Antonelli al terzo posto.

Naturalmente oltre a loro, tutti gli altri hanno contribuito al buon risultato della manifestazione; per alcuni di loro era la prima trasferta, ma da come si è svolta la giornata porteranno con se un buon ricordo, in attesa di un futuro luminoso.

A seguito di questa manifestazione le società della provincia ringraziano il presidente del comitato e il comitato stesso per l’attività svolta in questo anno complicato. Il prossimo anno un programma di massima delle manifestazioni è già stato avviato, ci fa sapere il presidente, con gare giovanili da svolgersi in provincia, con trasferte per la rappresentativa provinciale e con piccoli raduni tecnici per accrescere la preparazione dei ragazzi".

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium