/ Sport

Sport | 10 ottobre 2021, 17:00

Serie D, Imperia calcio. Castaldo acciuffa l'Asti nel finale. L'Imperia impatta 1-1 al 'Bosia' e interrompe la striscia negativa

Primo gol per il difensore che diventa il sesto marcatore stagionale

Serie D, Imperia calcio. Castaldo acciuffa l'Asti nel finale. L'Imperia impatta 1-1 al 'Bosia' e interrompe la striscia negativa

Un guizzo di Luigi Castaldo nel finale di gara permette all’Imperia di uscire imbattuta dal ‘Censin Bosia’ di Asti. Il difensore ha risposto alla rete del subentrato Virdis che decidono così l’1-1 finale.

Mister Paolo Cortellini cambia ancora interpreti e lancia il 2004 Comiotto dal primo minuto schierandolo nel tridente d’attacco, assieme a Cassata e Grazhdani. Coppola viene abbassato sulla linea di centrocampo  e Petti, terzino sinistro, è subito titolare.

La partita stenta a decollare e, nei primi 45 minuti, le emozioni si contano sulle dita di una mano. Complici anche le ottime prove delle difese: nella retroguardia nerazzurra si staglia la figura di Nicholas Mara, ancor più appariscente con il bendaggio alla testa per uno scontro fortuito avvenuto nei primi istanti di gioco.
La prima vera chance della partita capita sui piedi dell’esperto Mattia Piana che, al quarto d’ora, va al tiro da posizione defilata sfiorando il palo lungo, dopo una deviazione.

L’Asti , con continuità, occupa la metà campo dei neroazzurri che provano alcune sortite senza fortuna. Le ripartenze sono spesso guidate da capitan Giglio che, alla mezz’ora, subisce anche una trattenuta evidente da Rosset mentre si involava a campo aperto. L’arbitro Fichera però giudica regolare l’ostruzione.
Poco dopo, Lacirignola viene chiamato agli straordinari quando Castaldo devia, sul primo palo, un cross proveniente dalla fascia sinistra ma il portiere evita la goffa autorete.  Il difensore prova a farsi perdonare anticipando gli avversari da corner battuto da Coppola: la sfera va sopra la traversa e l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi per l’intervallo.

Nella ripresa, l’Imperia comincia con eccessiva passività e attende le avanzate degli avversari. I padroni di casa vanno al tiro in due circostanze nel primo quarto d’ora: Lacirignola ci mette i pugni sul tiro di Trevisiol e poi Piana manda a lato. L’Asti è padrona del campo pur non creando grossi grattacapi al portiere imperiese fino a quando trova il vantaggio con Virdis.

Al 73’, il centravanti, spesso cercato dal club di Piazza d’Armi nella sua carriera, appostato in area piccola centra il bersaglio grosso su una palla non spazzata da una difesa molle.
La reazione della squadra di Cortellini, apparso a corte di idee e alternative, arriva un paio di minuti più tardi con il cross di Cassata che mette apprensione al portiere casalingo, raccoglie poi Giglio che serve l’accorrente Canovi ma il tiro viene deviato in corner.

Sostituito un impalpabile Grazhdani, gli attacchi finali dell’Imperia danno finalmente i frutti sperati. Giglio impegna severamente Brustolin ma, 120 secondi più tardi, non può nulla sulla conclusione di Castaldo che sorprende la retroguardia, partendo largo, e si fa trovare pronto sul lancio di Coppola.

Il difensore evita così il terzo k.o. consecutivo  all’Imperia che sale a 5 punti. La prestazione dei neroazzurri, apparsi un po’ stanchi e a corto di risorse, non ha convinto ma ciò che contava maggiormente era invertire il trend negativo. Nel prossimo turno, i ragazzi di Cortellini torneranno al ‘Ciccione’ per ospitare il Borgosesia: molto probabilmente il match sarà anticipato a sabato.

ASTI-IMPERIA  1-1
Marcatori:
73’ Virdis (A), 89’ Castaldo
ASTI (4-3-3) – Brustolin, Vespa (63’ Toma), Rosset, Taddei, Legal, Ciletta, Vergnano, Acosta (63’ Virdis), Trevisiol, Picone (76’ Plado), Piana. All.: Montanarelli
IMPERIA (4-3-3) – Lacirignola; Carletti, Castaldo, Mara, Petti; Canovi, Giglio cap., Coppola; Comiotto (60’ Bacherotti), Grazhdani (83’ Grazhdani), Cassata. All.: Cortellini
Ammoniti: Vespa, Acosta, Rosset (A) Cassata, Mara, Castaldo (I)
Recupero: 0’ nel primo tempo e 3’ nel secondo

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium