/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2021, 07:11

Con un video anche Imperia sbarca a Dubai per l’Esposizione Universale: l’evento internazionale prenderà il via il 1º ottobre

Commissionato dal comune al regista dei Pink Floyd. L’assessore al Turismo Gianmarco Oneglio: “Occasione di rilancio della città turistica”. 200 i Paesi partecipanti

Con un video anche Imperia sbarca a Dubai per l’Esposizione Universale: l’evento internazionale prenderà il via il 1º ottobre

Imperia sbarca negli Emirati in occasione di Expo 2020 Dubai, l’esposizione universale che si terrà negli Emirati Arabi Uniti dal 1° ottobre al 31 marzo 2022.

Si tratta del primo evento che si svolge in un Paese arabo dopo l’emergenza Covid. E lo fa attraverso un video emozionale commissionato dal Comune al regista Massimo Tomagnini. Spiega l’assessore al Turismo Gianmarco Oneglio: “Il video servirà a rilanciare la nostra Marina, unica per molti versi, ma anche la nostra città sempre più turistica,  il miglior clima d’Italia, il porto turistico più grande d’Italia inserito nel contesto urbano e con l’entroterra a pochi minuti di macchina. Sarà in inglese e in italiano. La presenza alla fiera di Dubai è stata fortemente voluta dal sindaco Claudio Scajola in sinergia con Regione Liguria"  

Il video ha una durata di due 2 minuti e mezzo, il regista, Massimo Tomagnini, è stato aiuto regista in diverse pellicole su set cinematografici di Pupi Avati, dal cinema è passato alla televisione, realizzando numerosi documentari Rai. Attualmente è autore e regista a Mediaset. Ha lavorato per filmati pubblicitari per aziende come Philip Morris  e squadre di calcio professionistiche come la Juventus, per progetti come Identità golose e ha diretto il video del concerto dei Pink Floyd a Venezia. Ha esperienze anche come videomaker di guerra per un documentario sulla guerra in Bosnia.

Undici Regioni italiane hanno aderito al progetto del Padiglione Italia a Expo Dubai, una presenza senza precedenti per il nostro Paese in un’Esposizione Universale. Saranno protagoniste in decine di eventi nel corso del semestre al via il 1° ottobre Expo Dubai parlerà di opportunità, liberare il potenziale dei singoli e delle comunità per creare un futuro migliore, mobilità, sistemi innovativi di logistica, trasporto e comunicazione di persone, beni e idee e sostenibilità in quanto a accessibilità e resilienza delle risorse ambientali, energetiche e idriche.

Sono 200 i Paesi partecipanti. Per sei mesi Dubai si trasformerà in una vetrina mondiale in cui i territori partecipanti presenteranno al mondo il meglio delle loro idee, progetti, modelli esemplari e innovativi nel campo delle infrastrutture materiali e immateriali sui temi dell’Esposizione Universale.

 

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium