/ Al Direttore

Al Direttore | 20 settembre 2021, 18:44

Sanremo: il nostro lettore Federico scrive al Comune per le condizioni della pavimentazione davanti all'Ariston (Foto)

Una zona è ancora transennata e ci sono cavi elettrici a vista

Le immagini della pavimentazione di via Matteotti

Le immagini della pavimentazione di via Matteotti

Il nostro lettore Federico Pozzoni Conti scrive alla redazione e al Comune di Sanremo per avere chiarimenti in merito alle condizioni della pavimentazione nella zona davanti al teatro Ariston. I lavori sono terminati da tempo ma, nonostante ciò, pare che alcune rifiniture siano ancora necessarie.

Scrive Federico Pozzoni Conti: “Trasmetto un piccolo estratto fotografico che riguarda la nuova pavimentazione e sistemazione della zona pedonale di fronte al teatro Ariston e zone limitrofe. Da oltre un anno dal termine dei lavori in piazza Borea permane inspiegabilmente una parte della pavimentazione assente (foto con la transenna). Stessa sorte è toccata successivamente, orami da alcuni mesi, di fronte all'ingresso del teatro, dove non è stata nuovamente pavimentata una parte del quadrato delimitato dalle mattonelle colorate, come da fotografia allegata. L'ultima foto riporta invece gli allacci elettrici che spuntano dal manto stradale (in foto quello di fronte al teatro, davanti alle vetrine della banca, ma tale situazione è riscontrabile anche in altri punti del tracciato pedonale). Spero che questa evidenza possa portare il comune a controllare, con maggiore accuratezza, tali lavori che presentano già una certa dose di incuria. La pavimentazione dovrebbe infatti essere completata e gli allacci elettrici messi in sicurezza con delle semplici placche, che peraltro avrebbero anche una funzione decorativa senz'altro migliore che l'attuale stato dell'arte”.

Ora si attende la risposta da parte del Comune.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium