/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2021, 09:42

Il Principe Albert II è stato il primo capo di stato ad effettuare a volare su un aereo elettrico (Foto)

Il velivolo, pilotato da Raphaël Domjan, ha sorvolato il Principato senza rumore né emissioni di CO2

Il principe Albert II a bordo del Pipistrel Velis

Il principe Albert II a bordo del Pipistrel Velis

Per la prima volta un Capo di Stato, il Principe Albert II di Monaco, ha volato su un aereo 100% elettrico.

Un passo importante sulla strada della decarbonizzazione del trasporto aereo che sottolinea il ruolo dell’Aeroporto Nice Côte d'Azur, impegnato a raggiungere la neutralità del carbonio senza compensazione entro il 2030.

Il Principe Albert II è salito a bordo di un Pipistrel Velis per un volo di circa trenta minuti che lo ha portato a sorvolare Monaco senza rumore né emissioni di CO2 prima di tornare ad atterrare a Nizza.

“È fantastico volare senza emettere anidride carbonica. Lo sviluppo dell'aviazione elettrica deve continuare così che i voli di domani possano integrare l'uso di motori elettrici, siano essi alimentati a batteria o a celle ", ha commentato Albert II, alla sua discesa dall'aereo, pilotato da Raphaël Domjan non nuovo ad importanti imprese.

Domjan ha anche effettuato il primo giro del mondo a bordo del catamarano Planet Solar alimentato ad energia solare. L'aeroporto Nice Côte d'Azur, di cui il Principato di Monaco è azionista, ha ridotto le proprie emissioni dell'83% in 20 anni.

Ha, inoltre, previsto nuove misure, quali l'eliminazione del gas nei suoi terminal e nel suo polo tecnico, lo sviluppo di superfici fotovoltaiche o la decarbonizzazione dei dispositivi speciali per poter raggiungere l’obiettivo di non emettere più gas serra nel 2030.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium