/ Cinema

Cinema | 17 settembre 2021, 08:15

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, venerdì 17 settembre 2021

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, venerdì 17 settembre 2021

La programmazione nelle sale della provincia di Imperia. In locandina e nella immagini il film al Roof 1 dell'Ariston di Sanremo e al Politeama di Diano Marina

                                     SANREMO

Ariston (tel. 0184 506060)
DUNE – ore 17.00 - 20.45 – di Denis Villeneuve - con Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård – Avventura/Drammatico/Fantascienza - "Paul Atreides è un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell'universo per assicurare un futuro alla sua nobile famiglia e alla sua gente. Mentre forze maligne si fronteggiano in un conflitto per assicurarsi il controllo esclusivo della più preziosa risorsa esistente sul pianeta - una materia prima capace di sbloccare il più grande potenziale dell'umanità - solo coloro che vinceranno le proprie paure riusciranno a sopravvivere…”
Voto della critica: ****

Cinema Ritz (tel. 0184 506060)
ANCORA PIU’ BELLO – ore 17.30 - 21.15 – di Claudio Norza - con Ludovica Francesconi, Giancarlo Commare, Gaja Masciale, Jozef Gjura, Jenny De Nucci, Giuseppe Futia, Diego Giangrasso, Giorgio Lupano - Commedia - "Sono passati esattamente 12 mesi e proprio sul più bello, la storia tra Marta e Arturo è finita. ‘In amore gli opposti si attraggono ma alla fine si lasciano’ si ripete Marta, che giura a se stessa di voler rimanere da sola per un po’ e continua a convivere con ottimismo con la malattia che da sempre l’accompagna. Ma quando arriva Gabriele, un giovane disegnatore tanto dolce e premuroso quanto buffo e insicuro, Marta riconosce che potrebbe essere lui l’anima gemella che non riusciva a trovare in Arturo…”
Voto della critica: ***

Roof 1 (tel. 0184 506060)
- IL SILENZIO GRANDE – ore 17.45 - 21.00 – di Alessandro Gassmann - con Massimiliano Gallo, Margherita Buy, Marina Confalone, Antonia Fotaras, Emanuele Linfatti - Commedia - "Villa Primic, un tempo lussuosa dimora, ora scricchiolante magione che sembra uscita da un racconto di fantasmi, è stata messa in vendita. Una decisione dolorosa, presa dalla signora Primic, Rose, e condivisa a dai due eredi della fortuna dilapidata della famiglia, Massimiliano e Adele: l'unico che non è affatto contento è il capofamiglia, Valerio, che scoprirà di non aver mai davvero conosciuto i suoi cari e, forse, nemmeno se stesso, fino a raggiungere l'amara consapevolezza che vivere non significa essere vivi…”
Voto della critica: ***

Roof 2 (tel. 0184 506060)
SHANG-CHI E LA LEGGENDA DEI DIECI ANELLI – ore 17.10 - 21.10 – di Destin Daniel Cretton - con Awkwafina, Simu Liu, Tony Chiu-Wai Leung, Fala Chen, Ronny Chieng, Florian Munteanu – Azione/Avventura/Fantasy - "Shang-Chi, nato in una famiglia della criminalità organizzata, si è allontanato dal ‘business’ e preferisce vivere una vita normale a San Francisco, nonostante abbia ricevuto fin da piccolo un'educazione eccellente alle arti marziali. Purtroppo, la sua vita ‘normale’ viene gettata nel caos quando il passato torna a farsi vivo. Per difendersi da un gruppo di assassini è costretto a ritornare alle sue origini e a combattere la misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli…”
Voto della critica: ***

Roof 3 (tel. 0184 506060)
SUPERNOVA – ore 17.15 - 21.30 – di Harry Macqueen - con Stanley Tucci, Colin Firth, James Dreyfus, Pippa Haywood, Sarah Woodward, Tina Louise Owens - Drammatico - "Sam e Tusker hanno trascorso vent'anni insieme e sono molto innamorati. Tuttavia, nei due anni trascorsi da quando a Tusker è stata diagnosticata una demenza precoce, la loro vita è cambiata. Poiché Tusker è ancora in grado di viaggiare, con l'arrivo dell'autunno, i due pianificano un viaggio on the road attraverso l'Inghilterra per incontrare amici e familiari e visitare i luoghi del loro passato. Man mano che il viaggio procede, però, le rispettive idee sul futuro iniziano a scontrarsi, alcuni segreti vengono a galla così come progetti privati mai rivelati e il loro amore viene messo alla prova come mai prima d'ora…”
Voto della critica: ***

Roof 4 (tel. 0184 506060)
Doppia Programmazione
QUI RIDO IO – ore 17.20 - 21.15 – di Mario Martone - con Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta (II) - Drammatico - "La storia è ambientata agli inizi del ‘900, nella Napoli della Belle Époque. Tra il cinematografo e il teatro, l'attore di spicco che domina la scena è il grande comico Eduardo Scarpetta. Dalle umili origini, Scarpetta vive adesso nel lusso grazie alla fama e alla ricchezza accumulati con le commedie e alla maschera di Felice Sciosciammocca, una figura che nel cuore del pubblico napoletano ha soppiantato Pulcinella. Proprio all'apice della carriera, Scarpetta fa un passo falso: decide di realizzare la parodia de La figlia di Iorio, tragedia del più grande poeta italiano del tempo, Gabriele D’Annunzio. La sera della prima la commedia non è gradita dal pubblico e viene interrotta da urla, fischi e improperi sollevati dai poeti e drammaturghi della nuova generazione che gridano allo scandalo. Scarpetta finisce con l’essere denunciato per plagio dallo stesso D’Annunzio…”
Voto della critica: ***
COME UN GATTO IN TANGENZIALE - RITORNO A COCCIA DI MORTO – ore 19.30 – di Riccardo Milani - con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Claudio Amendola, Luca Argentero, Sarah Felberbaum - Commedia - "Tre anni dopo. Mentre Alessio e Agnese si rincontrano in un pub di Londra, a Roma Monica finisce in carcere per colpa delle gemelle che nascondevano merce rubata nei fusti dell'olio di ‘Pizza e Samosa’, e chiama Giovanni in cerca di aiuto. Il nostro ‘pensatore’, ora legato alla giovane e rampante Camilla, è impegnato in un progetto di recupero di uno spazio in periferia. Per far uscire Monica di prigione, Giovanni riesce a far commutare la detenzione con un lavoro nella parrocchia di San Basilio guidata da Don Davide, tanto bello quanto pio. È così che le vite di Monica e Giovanni si intrecciano nuovamente ma questa volta, pur con le solite differenze del caso e i mille guai in cui si cacceranno, tra i due sembra nascere una vera storia d'amore. Intenzionati a rivelare al mondo la loro relazione, organizzano un pranzo a Coccia di Morto con tutta la famiglia, compresi Sergio, Luce e ovviamente i due ragazzi. Ma è proprio qui che succede l'impensabile…”
Voto della critica: ***

                                       IMPERIA

Centrale (tel. 0183 63871)
DUNE – ore 21.00– di Denis Villeneuve - con Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård – Avventura/Drammatico/Fantascienza - "Paul Atreides è un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell'universo per assicurare un futuro alla sua nobile famiglia e alla sua gente. Mentre forze maligne si fronteggiano in un conflitto per assicurarsi il controllo esclusivo della più preziosa risorsa esistente sul pianeta - una materia prima capace di sbloccare il più grande potenziale dell'umanità - solo coloro che vinceranno le proprie paure riusciranno a sopravvivere…”
Voto della critica: ****

Imperia - Sala 1 (tel. 0183 292745)
ANCORA PIU’ BELLO – ore 21.15 – di Claudio Norza - con Ludovica Francesconi, Giancarlo Commare, Gaja Masciale, Jozef Gjura, Jenny De Nucci, Giuseppe Futia, Diego Giangrasso, Giorgio Lupano - Commedia - "Sono passati esattamente 12 mesi e proprio sul più bello, la storia tra Marta e Arturo è finita. ‘In amore gli opposti si attraggono ma alla fine si lasciano’ si ripete Marta, che giura a se stessa di voler rimanere da sola per un po’ e continua a convivere con ottimismo con la malattia che da sempre l’accompagna. Ma quando arriva Gabriele, un giovane disegnatore tanto dolce e premuroso quanto buffo e insicuro, Marta riconosce che potrebbe essere lui l’anima gemella che non riusciva a trovare in Arturo…”
Voto della critica: ***

Imperia - Sala 2 (tel. 0183 292745)
QUI RIDO IO – ore 20.45 – di Mario Martone - con Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta (II) - Drammatico - "La storia è ambientata agli inizi del ‘900, nella Napoli della Belle Époque. Tra il cinematografo e il teatro, l'attore di spicco che domina la scena è il grande comico Eduardo Scarpetta. Dalle umili origini, Scarpetta vive adesso nel lusso grazie alla fama e alla ricchezza accumulati con le commedie e alla maschera di Felice Sciosciammocca, una figura che nel cuore del pubblico napoletano ha soppiantato Pulcinella. Proprio all'apice della carriera, Scarpetta fa un passo falso: decide di realizzare la parodia de La figlia di Iorio, tragedia del più grande poeta italiano del tempo, Gabriele D’Annunzio. La sera della prima la commedia non è gradita dal pubblico e viene interrotta da urla, fischi e improperi sollevati dai poeti e drammaturghi della nuova generazione che gridano allo scandalo. Scarpetta finisce con l’essere denunciato per plagio dallo stesso D’Annunzio…”
Voto della critica: ***
                                  
                                 DIANO MARINA

Politeama Dianese (tel. 0183 495930)
IL SILENZIO GRANDE – ore 21.00 – di Alessandro Gassmann - con Massimiliano Gallo, Margherita Buy, Marina Confalone, Antonia Fotaras, Emanuele Linfatti - Commedia - "Villa Primic, un tempo lussuosa dimora, ora scricchiolante magione che sembra uscita da un racconto di fantasmi, è stata messa in vendita. Una decisione dolorosa, presa dalla signora Primic, Rose, e condivisa a dai due eredi della fortuna dilapidata della famiglia, Massimiliano e Adele: l'unico che non è affatto contento è il capofamiglia, Valerio, che scoprirà di non aver mai davvero conosciuto i suoi cari e, forse, nemmeno se stesso, fino a raggiungere l'amara consapevolezza che vivere non significa essere vivi…”
Voto della critica: ***

                                   BORDIGHERA

Olimpia (tel. 0184 261955)
DUNE – ore 21.00– di Denis Villeneuve - con Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård – Avventura/Drammatico/Fantascienza - "Paul Atreides è un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell'universo per assicurare un futuro alla sua nobile famiglia e alla sua gente. Mentre forze maligne si fronteggiano in un conflitto per assicurarsi il controllo esclusivo della più preziosa risorsa esistente sul pianeta - una materia prima capace di sbloccare il più grande potenziale dell'umanità - solo coloro che vinceranno le proprie paure riusciranno a sopravvivere…”
Voto della critica: ****

Multisala Zeni - Sala 1 (tel. 0184 260699)
ANCORA PIU’ BELLO – ore 21.00 – di Claudio Norza - con Ludovica Francesconi, Giancarlo Commare, Gaja Masciale, Jozef Gjura, Jenny De Nucci, Giuseppe Futia, Diego Giangrasso, Giorgio Lupano - Commedia - "Sono passati esattamente 12 mesi e proprio sul più bello, la storia tra Marta e Arturo è finita. ‘In amore gli opposti si attraggono ma alla fine si lasciano’ si ripete Marta, che giura a se stessa di voler rimanere da sola per un po’ e continua a convivere con ottimismo con la malattia che da sempre l’accompagna. Ma quando arriva Gabriele, un giovane disegnatore tanto dolce e premuroso quanto buffo e insicuro, Marta riconosce che potrebbe essere lui l’anima gemella che non riusciva a trovare in Arturo…”
Voto della critica: ***

Multisala Zeni - Sala 2 (tel. 0184 260699)
QUI RIDO IO – ore 21.00 – di Mario Martone - con Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta (II) - Drammatico - "La storia è ambientata agli inizi del ‘900, nella Napoli della Belle Époque. Tra il cinematografo e il teatro, l'attore di spicco che domina la scena è il grande comico Eduardo Scarpetta. Dalle umili origini, Scarpetta vive adesso nel lusso grazie alla fama e alla ricchezza accumulati con le commedie e alla maschera di Felice Sciosciammocca, una figura che nel cuore del pubblico napoletano ha soppiantato Pulcinella. Proprio all'apice della carriera, Scarpetta fa un passo falso: decide di realizzare la parodia de La figlia di Iorio, tragedia del più grande poeta italiano del tempo, Gabriele D’Annunzio. La sera della prima la commedia non è gradita dal pubblico e viene interrotta da urla, fischi e improperi sollevati dai poeti e drammaturghi della nuova generazione che gridano allo scandalo. Scarpetta finisce con l’essere denunciato per plagio dallo stesso D’Annunzio…”
Voto della critica: ***

Legenda - Giudizi della critica film in da
1* stelletta (mediocre) a 5***** stellette (capolavoro)
Trame film tratte da www.cinematografo.it

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium