/ Sport

Sport | 16 settembre 2021, 12:26

Sanremo: tutto pronto per la 19ª edizione dell’Olympic Triathlon, attesi in città oltre 1.750 atleti (Foto e Video)

Appuntamento il prossimo weekend con le gare giovanili e anche la Coppa delle Regioni

Sanremo: tutto pronto per la 19ª edizione dell’Olympic Triathlon, attesi in città oltre 1.750 atleti (Foto e Video)

Sanremo si prepara per ospitare una la 19ª edizione del Sanremo Olympic Triathlon, manifestazione sportiva di alto profilo che ogni anno richiama in città centinaia di presenze tra atleti e accompagnatori.

L’evento è stato presentato questa mattina in Comune a Sanremo alla presenza dell’assessore allo Sport del Comune di Sanremo, Giuseppe Faraldi, dal presidente della Riviera Triathlon 1992, Daniele Moraglia e dal vice presidente Paolo Caridi. Collegato in video Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon.
Rispetto alle passate edizioni, le gare si svolgeranno più a ponente sul lungomare Vittorio Emanuele II sarà epicentro della manifestazione. Si farà ‘base’ al Lido Imperatrice.

Quando troviamo amministratori capaci di cogliere il nesso tra turismo e sport noi sposiamo in pieno un’occasione unica - ha dichiarato Riccardo Giubilei, neo presidente della Federazione Italiana Triathlon - facciamo uno sport che si presta benissimo in alcuni territori e saranno tante le presenze che vedrete a Sanremo. Per noi è l’appuntamento che detta il culmine delle attività nazionali per il nostro movimento giovanile. Su 630 gare abbiamo quattro gare di grande valore e Sanremo è una di queste quattro anche per l'inserimento della Coppa delle Regioni, unica gara nella quale le regioni possono contendersi il titolo nazionale”.

Il prossimo fine settimana andrà in scena la 19ª edizione per il Sanremo Olympic Triathlon - Trofeo Daniele Rambaldi - Memorial Marco Gavino che, per il terzo anno, sarà il contenitore del Campionato Italiano di Triathlon Giovani TT, della Coppa Italia, del Trofeo Italia e della Coppa delle Regioni.

Oltre 1.750 gli atleti che prenderanno parte alla due giorni di gare. Atleti provenienti da ogni parte d’Italia per quanto riguarda le gare giovanili e anche da Croazia e Germania, per la distanza olimpica.
I primi atleti sono attesi già da venerdì, dalle 16 sarà aperta la segreteria organizzativa si potranno ritirare i pettorali di gara.

Ad aprire le giornate di gare, alle 8.55 di sabato, la tappa di Coppa Italia nella formula a cronometro. Oltre 500 gli atleti tra i 14 e i 19 anni si sfideranno in una gara secca di 200 metri di nuoto, 2 chilometri di bicicletta e un chilometro di corsa partendo distanziati 5 secondi uno dall’altro nel caso della gara maschile e di 10 secondi per la femminile.
Si svolgeranno poi le gare individuali della categoria Ragazzi (12.13 anni) che si sfideranno sulla distanza di 200 metri di nuoto, 3 chilometri di bicicletta e un chilometro di corsa.
Nel tardo pomeriggio, invece, si assegneranno i titoli italiani a squadre per le categorie Youth e Junior.

I ragazzi tra i 14 e i 23 anni si sfideranno con la formula Squadre Crono, molto avvincente sia per chi gareggia che per chi guarda: le squadre, composte da un minimo si tre a un massimo di cinque atleti, partiranno a distanza di 15 secondi l’una dall’altra, non potranno fare scia tra di loro e chi vorrà vincere dovrà far registrare il miglior tempo dopo 200 metri di nuoto, 6 chilometri di bicicletta e un chilometro di corsa.

Domenica, invece, le categorie Ragazzi, Youth e Junior daranno vita alla Coppa delle Regioni. I comitati regionali convocheranno i migliori atleti della propria regione nelle varie categorie. Atleti che dovranno affrontare le stesse distanze del sabato, ma nella formula 2+2. Ogni squadra sarà così composta da due femmine e due maschi che dovranno passarsi il testimone al termine di ogni mini triathlon.

Sempre domenica ci sarà lo start del Sanremo Olympic Triathlon, gara Silver Rank, che presenterà percorsi del tutto inediti:
- il nuoto si svolgerà nelle specchio acqueo davanti al Lido Imperatrice, a fare da sfondo la bellissima e suggestiva vista di Sanremo
- il percorso ciclistico si snoderà per i primi 14 chilometri sulla pista ciclopedonale fino a Riva Ligure; ci si immetterà poi sull’Aurelia per affrontare l’ascesa a Terzorio, Pompeiana, Castellaro, continuando per il Poggio
- Sanremo, Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, Terzorio, Pompeiana e Castellaro i comuni attraversati dalla spettacolare frazioni
- il percorso podistico si svolgerà sulla posta ciclopedonale in direzione Ospedaletti

Domenico Abbo, Presidente Provincia di Imperia, ha commentato: “Lo sport nella sua dimensione più completa fa tappa ancora una volta nel nostro territorio.È con grande piacere che saluto gli organizzatori e i partecipanti provenienti da tutta Italia, protagonisti di questa spettacolare manifestazione. Il Sanremo Olympic Triathlon promette di essere una grande "vetrina" anche per i giovanissimi talenti di questa appassionante disciplina, complice la preziosa cornice della città matuziana, ideale per queste competizioni”.

Alessandro Zunino, Delegato CONI Imperia ha concluso: "Anche quest'anno parliamo di Sanremo Olympic Triathlon per un'edizione che promette grande partecipazione, avendo superato quota 1700 iscritti. Viste le ottime ultime organizzazioni e il grande lavoro svolto dalla Riviera Triathlon 1992, c'era da aspettarselo. Ci sono tutte le caratteristiche della grande manifestazione, oltre al riconoscimento federale abbiamo la messa in palio del titolo italiano crono e un ricco programma agonistico che va dalla finale di coppa Italia alle gare per esordienti e cuccioli. La splendida location offerta dal territorio matuziano farà da cornice alle gare cercando di alleggerire il grande sforzo profuso da tutti i triathleti nelle tre frazioni che si snoderanno su un percorso leggermente diverso rispetto a quello del passato, per contingenti motivi, ma altrettanto impegnativo e bello. Dato il giusto e prioritario rilievo agli aspetti sportivi fa piacere poter evidenziare come manifestazioni di questo tipo possano far vivere la città, riempiendola di atleti per un week end con il giusto contributo alla sua promozione”.

In allegato l'ordinanza con i divieti in città in occasione delle gare

Files:
 ordinanza dirigenziale 331 triathlon (111 kB)

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium