/ Eventi

Eventi | 16 settembre 2021, 11:55

Vallebona: domani la storia della 'Libera Repubblica di Pigna' per la rassegna "Scrittori a KM 0"

"La Libera Repubblica di Pigna. Una parentesi di democrazia (29 agosto-8 ottobre 1944)", testo a cura di Paolo Veziano, con il prezioso contributo di Giorgio Caudano e Graziano Mamone: saranno presenti gli autori.

Vallebona: domani la storia della 'Libera Repubblica di Pigna' per la rassegna "Scrittori a KM 0"

L'Associazione culturale "A Cria" di Vallebona continua la IIª rassegna di incontri "Scrittori a KM 0". Il terzo incontro, venerdì 17 settembre alle ore 18, presso l'Infopoint Turistico di Piazza della Libertà 23, a Vallebona, sarà dedicato alla presentazione del libro "La Libera Repubblica di Pigna. Una parentesi di democrazia (29 agosto-8 ottobre 1944)", testo a cura di Paolo Veziano, con il prezioso contributo di Giorgio Caudano e Graziano Mamone: saranno presenti gli autori.

"Pubblicato da Fusta Editore, grazie all'Istituto Storico por la Resistenza di Imperia, al Comune di Pigna e alla Regione Liguria, il libro racconta una pagina di storia poco nota, quando, verso la fine della II Guerra Mondiale, il borgo di Pigna si autoproclamò Libera Repubblica. - spiegano i promotori della rassegna - Nell'estate del 1944,ci furono sempre più agguati, distruzioni e ripiegamenti delle forze partigiane, fino all'assedio, nel mese di agosto, del "fortino" della Guardia Nazionale Repubblicana di Pigna".

"A quel punto venne presa la sofferta decisione di creare un fronte stabile per difendere la nascente Repubblica e la guerriglia fornì prova di raggiunta maturità tecnica, al punto che i tedeschi, in un momento di momentanea debolezza riconobbero la sovranità dei "ribelli", durata tuttavia soltanto 41 giorni. Libro di grande interesse e di gran pregio, corredato da una notevole appendice e da un'accurata citazione delle fonti. Siete tutti/e invitati/e, nel rispetto delle attuali normative sanitarie" - concludono.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium