/ Eventi

Eventi | 16 settembre 2021, 07:11

Nuovo format per il Festival di Sanremo, Faraldi: “Aspetti positivi e negativi, ma il bilancio si farà alla fine” (Video)

L’assessore a Turismo e Manifestazioni analizza il cambio di regolamento che coinvolge anche i ragazzi di Area Sanremo

Giuseppe Faraldi, assessore a Turismo e Manifestazioni del Comune di Sanremo

Giuseppe Faraldi, assessore a Turismo e Manifestazioni del Comune di Sanremo

Il nuovo format del Festival di Sanremo voluto da Amadeus rivoluziona il cammino dei giovani talenti della canzone italiana. Spariscono le ‘Nuove Proposte’ (spesso relegate in angoli angusti delle serate festivaliere), tutti i cantanti gareggeranno in un’unica sola categoria come nel 2019 quando vinse Mahmood.


Il ‘nuovo’ Festival cambia anche le dinamiche di Area Sanremo: non si avrà più la garanzia dei due posti alla kermesse ma, per contro, i giovani cantanti potranno sognare di confrontarsi con i big della canzone in un’unica grande competizione.

Ne abbiamo parlato con Giuseppe Faraldi, assessore al Turismo e Manifestazioni del Comune di Sanremo, che sta seguendo da vicino l’evolvere della situazione anche in vista del via all’edizione 2021 di Area Sanremo e di Sanremo Giovani.  

Il gran finale, lo ricordiamo, è in programma per dicembre in diretta sui Rai1 dal Casinò di Sanremo quando si conosceranno i nomi dei due giovani che andranno al festival di Sanremo 2022.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium