/ Cronaca

Cronaca | 02 settembre 2021, 07:11

Imperia: allarme in via Schiva e dintorni per il veleno anti-piccioni "Gente senza scrupoli, a rischio i nostri animali. Fate attenzione" (Foto)

Ignoti infatti, hanno cosparso i tetti di alcune abitazioni con pastiglie bianche, poi finite in strada, per allontanare i volatili. "Non ci possono essere iniziative 'fai da te'; bisogna essere autorizzati e non è questo il modo"

Imperia: allarme in via Schiva e dintorni per il veleno anti-piccioni "Gente senza scrupoli, a rischio i nostri animali. Fate attenzione" (Foto)

È allarme a Imperia tra i residenti di via Schiva, e strade limitrofe, per la presenza di veleno. Ignoti infatti, hanno cosparso i tetti di alcune abitazioni con pastiglie bianche per allontanare piccioni e volatili vari. Pastiglie contenenti veleno che adesso rappresentano un pericolo anche per cani e gatti considerando che le stesse, a causa del vento, sono finite in strada.

Alla nostra redazione sono giunte alcune segnalazioni su quanto sta accadendo in pieno centro città. “Gente senza scrupoli li ha posizionate sui tetti per sbarazzarsi dei piccioni in quanto a causa delle feci sporcano le facciate dei palazzi, e non solo, non considerando - ci racconta un residente- che essendo in pieno centro siamo in tanti ad avere cani e gatti e ciò può rappresentare un grande problema se gli stessi le ingeriscono. Questo veleno è micidiale e quando un animale  lo ingerisce lo si condanna a sofferenze atroci se non si interviene subito”.

“Questo non è il modo di affrontare il problema, dice un altro cittadino, posso comprendere il fastidio ma queste operazioni devono essere autorizzate prima dal condominio e poi dalle autorità preposte e sicuramente non si impiega questo tipo di veleno. Non possono esserci iniziative autonome con veleni 'fai da te' perché ciò rappresenta un abuso e soprattutto un rischio per i nostri animali. Inoltre, evidenzia, in zona ex Agnesi sono presenti varie colonie di gatti; colonie autorizzate e registrate e adesso sorge questo problema. Fa veramente riflettere che qualcuno, in spregio ad ogni regola del vivere civile, possa pensare di porre rimedio in autonomia senza fermarsi a riflettere che magari può creare un danno ad altri e alla collettività”.

Se ci si reca in zona si potranno vedere diverse carcasse dei volatili. Uno spettacolo indecente che rappresenta anche un problema igienico-sanitario. Sul caso verranno informate le autorità competenti e i residenti raccomandano pertanto prudenza.

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium