Elezioni comune di Diano Marina

 / Economia

Economia | 30 luglio 2021, 07:00

Piante bulbose: dove trovarle e come crescerle

Avere un giardino o una casa piena di fiori colorati è un po’ il sogno di tutti. Il tocco di luce e di vita che il verde può donare a un ambiente, sia esterno che interno, può essere raramente ottenuto con degli arredi o delle decorazioni artificiali.

Piante bulbose: dove trovarle e come crescerle

Avere un giardino o una casa piena di fiori colorati è un po’ il sogno di tutti. Il tocco di luce e di vita che il verde può donare a un ambiente, sia esterno che interno, può essere raramente ottenuto con degli arredi o delle decorazioni artificiali. Il pensiero però che la maggior parte di noi ha è quello di trovare delle bulbose di qualità, che diano la possibilità di avere dei fiori sani e forti, belli da vedere. E anche, che non richiedano cure eccessive: il tempo a nostra disposizione è sempre poco, e scegliere dei fiori che richiedono continue attenzioni porterebbe solo a dei risultati frustranti.

Per fortuna, su Internet è sempre possibile trovare la soluzione giusta. Su dutch-bulbs.com puoi trovare un vero paradiso delle piante bulbose a prezzi decisamente convenienti, anche grazie agli sconti che vengono frequentemente proposti sul sito.

 

 

  • Tulipani, un classico che non ha bisogno di presentazioni!
  • Narcisi
  • Gigli
  • Amaryllis
  • Giacinti
  • Peonia
  • Croco
  • Allium

Per avere un’idea più precisa del loro aspetto estetico, ti basta sfogliare le foto che si trovano sul web. Scegli in base al tuo istinto e in base a quelle che sono le tue preferenze: per il resto non devi preoccuparti, non essendoci una particolare differenza di cura tra una bulbosa e l’altra!

Dove coltivare le bulbose

Coltivazione in cassetta o in vaso: se non disponi di un terreno in cui mettere a dimora i bulbi, puoi avvalerti di una cassetta o di un vaso. Nel primo caso hai più libertà per quanto riguarda le tipologie di bulbose che puoi piantare e la distanza tra loro, che può essere ridotta fino alla metà. Se invece scegli un vaso, è consigliabile optare per un solo tipo di fiore per recipiente. In entrambi i casi, la terra deve essere ben drenata dopo aver messo a dimora le future piantine e dovresti anche effettuare dei fori di drenaggio;

Se hai la possibilità di piantare le bulbose in giardino, è importante rispettare i tempi di messa a dimora a seconda del tipo di pianta: mentre in casa puoi avvalerti di un po’ più di flessibilità, grazie alla temperatura più elevata rispetto all’esterno, in giardino devi rispettare il ciclo naturale del fiore.

Non appena le tue bulbose saranno fiorite non ti resta che sfoggiarle in casa o in giardino, con le immancabili foto da pubblicare sui tuoi profili social!

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium