Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 23 luglio 2021, 15:34

Sanremo: incendio di stamattina in via Pascoli, salvi per miracolo madre e 4 figli, due appartamenti inagibili (Foto e Video)

Via Pascoli è rimasta chiusa fino alle 15 per consentire il lavoro dei Vigili del Fuoco. Ora le due famiglie dovranno trovare una sistemazione per le prossime notti

Sanremo: incendio di stamattina in via Pascoli, salvi per miracolo madre e 4 figli, due appartamenti inagibili (Foto e Video)

E’ stata riaperta intorno alle 15 via Giovanni Pascoli, la strada sulle immediate alture di Sanremo, rimasta chiusa al traffico nella tarda mattinata di oggi, per consentire i soccorsi all'incendio in un appartamento a lato strada, al civico 32.

Carabinieri e Vigili del Fuoco hanno ispezionato l’appartamento andato a fuoco e quello sovrastante, dichiarandoli entrambi inagibili. Secondo una prima ricostruzione dei fatti sembra che l’incendio sia partito mentre in casa c’era tutta la famiglia tranne il padre, ovvero una donna e i 4 figli, tutti di origine magrebina. Le fiamme sono partite improvvisamente e, solo la prontezza di riflessi della donna, che ha portato via i figli, ha evitato una vera e propria tragedia.

Sul posto hanno lavorato i Vigili del Fuoco di Sanremo, che hanno spento rapidamente le fiamme, ma non hanno potuto evitare che i danni fossero ingenti. L’appartamento è infatti andato quasi completamente distrutto. Messi in salvo i 5 occupanti della casa, i Vigili del Fuoco sono poi andati al piano superiore perché i proprietari dell’appartamento avevano segnalato la presenza di un gatto.

‘Armati’ di un trasportino, i pompieri sono entrati in casa e hanno trovato il micio vivo e vegeto. Oltre ai Vigili del Fuoco sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale e i Carabinieri. La Municipale ha chiuso l’area, tra l’uscita dell’Aurelia Bis e via Giovanni Borea. Qualche piccolo problema di traffico si è registrato, visto che i mezzi che uscivano in via Pascoli sono stati dirottati verso il Borgo. Problemi anche per le ambulanze dirette in ospedale, che sono dovute transitare da via Borea.

Con i due appartamenti inagibili ora le due famiglie dovranno trovare una sistemazione per le prossime notti. Se non ci saranno amici o parenti a ospitarli, i servizi sociali cercheranno una sistemazione, forse a ‘Casa Serena’.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium