Elezioni comune di Diano Marina

 / Politica

Politica | 19 luglio 2021, 14:30

Anniversario della strage di via d'Amelio, alcune riflessioni del Partito Democratico della città di Imperia

"In questo particolare momento in cui possiamo guardare alla rinascita e alla ripresa, l'esempio di Borsellino deve essere proposto a ognuno di noi, e soprattutto ai giovani ai quali affidiamo l'oneroso compito di onorare la memoria di quanti hanno speso la loro Vita per la lotta contro la criminalità e la mafia"

Anniversario della strage di via d'Amelio, alcune riflessioni del Partito Democratico della città di Imperia

Per lui (Giovanni Falcone) la lotta alla mafia non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale, che coinvolgesse tutti specialmente le giovani generazioni (…), le più adatte a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità, e quindi della complicità (Paolo Borsellino, intervento a Casa Professa, 25 giugno 1992)

“Il 19 luglio, anniversario della strage di via d'Amelio, sia l'occasione per riflettere su queste parole che Paolo Borsellino ha pronunciato a meno di due mesi dalla sua tragica morte nella quale lo hanno seguito i cinque agenti della sua scorta”. Ad intervenire in occasione dell'anniversario della cruenta uccisione di Paolo Borsellino e della sua scorta è la Segreteria del Partito Democratico della città di Imperia che continua: “In questo particolare momento in cui possiamo guardare alla rinascita e alla ripresa, l'esempio di Borsellino deve essere proposto a ognuno di noi, e soprattutto ai giovani ai quali affidiamo l'oneroso compito di onorare la memoria di quanti hanno speso la loro Vita per la lotta contro la criminalità e la mafia. La tutela e la cultura della legalità non sono argomento 'da eroi', ma purtroppo diventano spesso, come nel caso di Borsellino e dei suoi cinque agenti di scorta, motivo di martirio. E questo dobbiamo trasmettere ai giovani: rispettare la legge, rifiutare il viscido compromesso, reagire di fronte all'indifferenza. Solo in questo modo chi ha sacrificato la propria Vita non lo avrà  fatto invano e quelle pagine che dovranno essere indelebili nei libri di Storia potranno essere confinate in un passato dal quale si saranno prese le distanze”. 

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium