/ Cronaca

Cronaca | 23 giugno 2021, 15:51

San Bartolomeo al Mare, acqua non potabile a Chiappa: clorazione insufficiente

Il sindaco Urso ha emanato un'ordinanza che impone l'uso alimentare previa bollitura. Tra due giorni l'Asl 1 farà nuove analisi e solo dopo si prenderanno nuovi provvedimenti

San Bartolomeo al Mare, acqua non potabile a Chiappa: clorazione insufficiente

Il Sindaco di San Bartolomeo al Mare Valerio Urso ha emesso una ordinanza di non potabilità dell'acqua limitatamente alle utenze domestiche di frazione Chiappa, a seguito degli esami dei campioni routinari effettuati da ASL1 che hanno evidenziato una insufficiente clorazione.

Rivieracqua ha già predisposto la clorazione aggiuntiva, a partire dalla stazione di pompaggio di Molino del Fico.

Allo scadere delle 48 ore l'Asl 1 imperiese farà nuovi rilevamenti, in seguito ai quali verranno presi ulteriori provvedimenti. Tutti gli altri risultati delle campionature relative al Comune di San Bartolomeo al Mare hanno dato esito negativo.

Sino a nuove disposizioni, l'acqua a Chiappa non potrà essere utilizzata per usi alimentari se non previa bollitura.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium