/ Attualità

Attualità | 20 giugno 2021, 07:11

A Rezzo traguardo 'gustoso' per 'El Diablo' Chiappucci e i ciclisti di Alassio, il sindaco Adorno: "Una vetrina per la verde valle della Giara" (foto)

L'ex professionista della bicicletta e i suoi compagni di fuga accolti dalle eccellenze enogastronomiche locali ed è subito gemellaggio. Domenica prossima poi, altro appuntamento importante: riapre il Castello dei Clavesana

A Rezzo traguardo 'gustoso' per 'El Diablo' Chiappucci e i ciclisti di Alassio, il sindaco Adorno: "Una vetrina per la verde valle della Giara" (foto)

Giornata speciale, quella di ieri, per Rezzo e i suoi abitanti. Il paesino dell'entroterra imperiese ha infatti ospitato l'ex ciclista professionista Claudio Chiappucci in quella che è stata l'occasione per suggellare il rapporto di amicizia tra la località sulle alture della nostra provincia e Alassio.

"È stata una giornata importante per Rezzo - ha commentato il sindaco Renato Adorno. Il 'gemellaggio' Alassio-Rezzo sulle orme di Adelasia e Aleramo, i due innamorati che si rifugiarono a Rezzo, avi dei marchesi Clavesana, è stato una vetrina per la Verde Valle della Giara. Il grande successo riscosso dai prodotti enogastronomici offerti dalle aziende agricole, le bellezze paesaggistiche, i monumenti e l'accoglienza ricevuta, ha concluso il primo cittadino, hanno dimostrato quanto l'entroterra abbia da offrire".

'El Diablo' (storico soprannome dell'ex corridore) ha infatti accompagnato un gruppo di amanti delle biciclette tra le strade dell'entroterra fino a raggiungere un succulento omaggio a base di eccellenze dell'enogastronomia locale.

"I ciclisti, capeggiati dal campione Chiappucci, sono partiti da Alassio e sono arrivati qui a Rezzo, ha proseguito il primo cittadino, dove ad accoglierli c'era lo staff del Comune di Rezzo, il vice sindaco del comune di Alassio Angelo Galtieri, l'onorevole Francesca Bonomo e la famiglia Deperi che ha messo a disposizione il proprio castello e ha offerto loro ristoro. I commenti positivi e il loro entusiasmo e meraviglia per la giornata trascorsa ci hanno fatto molto piacere: occasioni come queste sono il miglior modo per dimostrare quanto i nostri incantevoli borghi abbiano da offrire. Vi aspettiamo", l'invito ai turisti del sindaco Adorno. 

Grande soddisfazione, dunque, sia per i padroni di casa che per gli ospiti, guidati da un grande protagonista del ciclismo capace di trionfare alla Milano-Sanremo del 1991 e per ben due volte al Giro del Piemonte. Tra i suoi successi anche una tappa del Giro d'Italia, tre del Tour de France e la medaglia d’argento ai Mondiali su strada del 1994.

Le iniziative nel piccolo centro dell'alta valle Arroscia, però non terminano qua. Domenica prossima infatti, apre -dopo lo stop imposto a causa delle restrizioni anti-covid- il Castello dei Clavesana: un'occasione unica per Rezzo che così promuove la propria storia e il territorio.

"Si potrà visitare, chiosa il sindaco, dalle 15 alle 18, attraverso la formazione di piccoli gruppi. Adesso, spiega Adorno, che le condizioni sanitarie lo permettono, ripartiamo dalla cultura e con il turismo. La commissione 'Cultura' del Comune cura questa importante appuntamento e gestirà le visite; per questo invito gli imperiesi e i turisti in generale a contattarci per effettuare le prenotazioni in modo da poter ammirare le bellezze del nostro comprensorio". 

Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium