/ Cronaca

Cronaca | 19 giugno 2021, 15:31

Ventimiglia: migranti a Grimaldi, Di Muro "Situazione insostenibile, serve la forza pubblica per liberare l'area"

"L'ho chiesto al Questore e lo dico pubblicamente prima che si trasformi in una baraccopoli simile a quella che qualche anno fa era sorta nell’area dei Balzi Rossi, prima che scoppino disordini e episodi di violenza”.

Ventimiglia: migranti a Grimaldi, Di Muro "Situazione insostenibile, serve la forza pubblica per liberare l'area"

“Serve decisionismo per smantellare gli accampamenti più o meno organizzati. Una problematica che attanaglia diverse zone della città di Ventimiglia e che va fermata. La 'bidonville' sorta e cresciuta in Corso Mentone nella frazione di Grimaldi di Ventimiglia è da sgomberare al più presto”.

E’ chiaro e diretto l’Onorevole ventimigliese Flavio Di Muro (Lega), che attacca duramente sulla costante presenza di migranti sulla strada direttamente a ridosso del confine con Ponte San Luigi.

“Da tempo è divenuta luogo di assembramento – prosegue - assistenza e stazionamento permanente di decine di immigrati respinti sistematicamente al confine e che grazie alla complicità di non precisate associazioni straniere hanno deciso di stazionare in un luogo pubblico, evidentemente non idoneo. Non è più accettabile, in particolare dal punto di vista igienico sanitario, in un momento come questo in cui stiamo cercando di uscire dalla pandemia”.

“E’ una situazione insostenibile – termina Di Muro - soprattutto per chi vive a poche centinaia di metri di distanza. E’ un potenziale focolaio di tensioni e disordini sociali dal momento che spesso si assiste a litigi tra questi migranti. Per non parlare di un potenziale pericolo per la sicurezza stradale dato che questo assembramento si trova ai bordi di una carreggiata stradale e che spesso questa gente si siede sul ciglio della strada. L'ho chiesto al Questore e lo dico pubblicamente: serve la forza pubblica per liberare l’area e ripulirla prima che si trasformi in una baraccopoli simile a quella che qualche anno fa era sorta nell’area dei Balzi Rossi, prima che scoppino disordini e episodi di violenza”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium