/ Cronaca

Cronaca | 17 giugno 2021, 11:51

Sanremo: residente a Borello riceve una fattura per il servizio di fognatura "Perchè pagare se non esiste?"

Il nostro lettore ha scritto anche al Sindaco e all'Urp del Comune, ritenendo di non dover pagare una bolletta per un servizio che, nella frazione matuziana, non viene offerto.

Sanremo: residente a Borello riceve una fattura per il servizio di fognatura "Perchè pagare se non esiste?"

Si è rivolto direttamente al Sindaco un residente della zona di Borello, frazione dell’entroterra di Sanremo per la fatturazione ricevuta da Rivieracqua, per un servizio che a suo dire non viene reso.

Si tratta di Filippo Veglia, che ha inviato la missiva anche alla nostra redazione, relativa ad una fattura (conguaglio) del 28 maggio scorso per il periodo gennaio-aprile da 29,50 euro. Il servizio per il quale viene richiesto il pagamento è relativo alla fornitura di: fognatura, acquedotto, depurazione, oneri perequazione, quota fissa, addebiti, accrediti diversi e Iva al 10%.

“Vorrei far presente ed informare (se non noto) – scrive Filippo Veglia al Sindaco e all’Urp del Comune - che presso la mia abitazione (nello specifico) e in tutta la zona di Borello Inferiore (in generale), non esiste ancora un servizio di fognatura (nel senso lato del termine) e che tutti i residenti sono provvisti (se non noto) di pozza biologica ‘Imhoff’. Essendo la fattura, quindi, relativa ad un servizio mai fornito dalla società, ritengo che il documento in questione sia da ritenere erroneo e falso e, in quanto tale, nulla sia dovuto in pagamento”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium