Leggi tutte le notizie di ARTIGIANATO & DE.CO. CON CNA ›

Artigianato & DE.CO. con CNA | 28 maggio 2021, 08:00

Camporosso: il profumo del pane di una volta e dolci unici nel Panificio Fratelli Lia

Prodotti di eccellenza e della migliore tradizione ligure di un laboratorio artigianale, che lavora con passione e amore per il territorio

Camporosso: il profumo del pane di una volta e dolci unici nel Panificio Fratelli Lia

Proseguiamo il nostro viaggio con la Cna di Imperia per raccontare il territorio, la gastronomia, ma anche la storia, l'ambiente e il turismo. Un’occasione straordinaria per scoprire i migliori prodotti di artigiani, che con passione ed entusiasmo mantengono vive tradizioni secolari.

Oggi andiamo a Camporosso a scoprire il Panificio Fratelli Lia, un forno, dove il giovane Marco prosegue l’attività di famiglia utilizzando ricette tradizionali e garantendo sempre prodotti che rispettano i gusti e i sapori del territorio

Qui possiamo trovare i profumi del pane di una volta: pagnotte e focacce con grano duro italiano e olio extravergine, grissini, pizze, dolci da forno, le gustose “Bane” e i deliziosi “Belinetti” alla Cipolla egiziana.

 

 

(Riprese video e montaggio di MC- Massimo Cimiotti videomaker)

 

Il forno offre una vasta produzione di prodotti da forno, dal pane, alla focaccia con patate o cipolla egiziana, alla pizza con pomodoro o cipolle, realizzati come sempre con materie prime genuine e senza conservanti.

Marco Lia, con la moglie ed i genitori continua con impegno l’attività di famiglia con l’obiettivo di continuare a offrire prodotti di eccellenza realizzati con farine di grano duro italiano e utilizzando solo extravergine di oliva. Mostra una grande attenzione nella riscoperta delle ricette tipiche della zona, come le “Bane” e privilegia sempre l’utilizzo dei prodotti del territorio come la Cipolla egiziana, componente principale dei famosi “Belinetti”, ottenuti con una ricetta antica magistralmente rielaborata.

Proprio dalla collaborazione con Marco Damele, un pioniere di un’agricoltura legata alla memoria gastronomica del territorio, nascono prodotti originali e dal sapore unico come i grissini e le focacce con la cipolla egiziana, che si aggiungono alla produzione dei “Belinetti”, una specialità dolciaria apprezzata anche nella vicina Costa Azzurra.

“Fare il pane per la nostra famiglia non è soltanto un lavoro, ma significa sentirsi al centro di una comunità e di un territorio – sostiene Marco Lia – vogliamo offrire ogni giorno ai nostri clienti i sapori, i profumi e le fragranze di una volta, tutto all’insegna della sicurezza alimentare e del rispetto dell’ambiente. Recuperiamo così la storia e la tradizione più autentica del nostro territorio, messa in secondo piano dai processi di omologazione del gusto e rimettiamo al primo posto l’attività dell’uomo al posto di quella delle macchine”.

Come spiega il direttore dell’associazione di categoria degli artigiani, Luciano Vazzano si tratta “prodotti di grande eccellenza, produzioni rare e De.Co. Sono i veri protagonisti di questo viaggio che porta i lettori a scoprire le bellezze del territorio e da dove viene quello che mangiamo e da chi è prodotto. Ma soprattutto scopriremo anche il grande contributo degli artigiani alla conservazione dell’ambiente, alla salvaguardia delle tradizioni e ed allo sviluppo di un nuovo turismo esperienziale. Un viaggio fra le botteghe artigiane del Ponente ligure, che rappresentano anche un presidio di socialità per tanti borghi e vallate dell’entroterra. Un percorso alla scoperta di realtà artigianali, che non sono semplici laboratori o negozi, ma veri punti di ritrovo e di cultura, dove il lavoro dell’uomo genera bellezza e prodotti unici. Artigiani consapevoli dell’importanza del rapporto con l’ambiente e il territorio, custodi di tradizioni millenarie, ma aperti all’innovazione e con tante storie da raccontare”.

Il Panificio LIa, che si trova a Camporosso in un posto strategico e di grande passaggio all’inizio di via Braie, telefono 0184 294348. Il forno è aperto tutti i giorni escluso la domenica dalle 6.00 alle 13.00. Per la sua attività e per le sue produzioni naturali e con sapori irripetibili, è stato premiato lo scorso anno con il riconoscimento di  “Custode del Territorio” dall’Associazione Ristoranti della Tavolozza.

La diciassettesima puntata del viaggio con Cna alla scoperta delie eccellenze del Ponente ligure è disponibile a questo link

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

martedì 14 settembre
venerdì 03 settembre
martedì 31 agosto
venerdì 27 agosto
mercoledì 25 agosto
martedì 24 agosto
venerdì 20 agosto
martedì 17 agosto
venerdì 13 agosto
venerdì 06 agosto
martedì 03 agosto
venerdì 30 luglio
martedì 27 luglio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium