/ Eventi

Eventi | 23 maggio 2021, 00:48

Dal palco dell'Ariston al tetto d'Europa: i Måneskin vincono l'Eurovision Song Contest 2021

L'ultimo successo italiano risale al 1990 quando trionfò Toto Cutugno con “Insieme:1992”

Le immagini dell'Eurovision Song Contest 2021

Le immagini dell'Eurovision Song Contest 2021

Nemmeno tre mesi e i Måneskin sono sul tetto d'Europa. Con “Zitti e buoni” hanno vinto questa sera a Rotterdam l'edizione 2021 dell'Eurovision Song Contest riportando il trofeo in Italia dopo 31 anni. L'ultima vittoria tricolore, infatti, risale al 1990 quando a trionfare fu Toto Cutugno con “Insieme:1992”.

In una combattuta gara con Svizzera e Francia, i Måneskin hanno conquistato le giurie di qualità di tutti i Paesi ma, soprattutto, hanno fatto il pieno al televoto con un brano che nei giorni scorsi ha infranto ogni record di streaming in tutta Europa.

Ora la grande sfida per l'Italia e per il mondo della musica nostrana. La prossima edizione dell'Eurovision, infatti, sarà nel nostro Pese. Dove? Ancora non si sa, ma Sanremo dovrà in qualche modo ritagliarsi un ruolo da protagonista.

Con la vittoria dei Måneskin salgono a tre i successi italiani all'Eurovision. La prima vittoria risale al 1964 con Gigliola Cinquetti che portò la sua indimenticabile “Non ho l'età (per amarti)” al trionfo nell'edizione di Copenaghen. Toto Cutugno, invece, vinse con “Insieme:1992” a Zagabria.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium