/ Cronaca

Cronaca | 17 maggio 2021, 17:38

Ventimiglia: straniero irregolare indagato per una serie di reati, espulso e trasferito nel centro per rimpatrio di Torino

Alla vista degli agenti il 35enne Polizia ha reagito in maniera violenta e aggressiva, urlando frasi sconnesse e incomprensibili, divincolandosi con forza, tentando continuamente di auto lesionarsi.

Ventimiglia: straniero irregolare indagato per una serie di reati, espulso e trasferito nel centro per rimpatrio di Torino

Un 35enne tunisino senza documenti e fissa dimora, è stato bloccato giovedì scorso alle 23 dalla Polizia nel centro di Ventimiglia. L’uomo, in stato di ubriachezza, aveva appena danneggiato un motoveicolo in sosta e la vetrata esterna di un’edicola.

Alla vista degli agenti il 35enne Polizia ha reagito in maniera violenta e aggressiva, urlando frasi sconnesse e incomprensibili, divincolandosi con forza, tentando continuamente di auto lesionarsi. Trattenuto in Commissariato per il tempo necessario a concludere la procedura di espulsione, ha danneggiato gravemente anche un servizio igienico dell’ufficio. Gli agenti hanno ricostruito le sue azioni precedenti, verificando i danneggiamenti.

L’ufficio Immigrazione della Questura di Imperia ha predisposto il suo trasferimento presso il centro per rimpatrio di Torino, dove è stato accompagnato nel pomeriggio di venerdì. E’ stato denunciato per violenza e minaccia, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento in relazione ai danni causati nei tre diversi episodi che gli sono stati attribuiti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium